Seppioline marinate su vellutata di lenticchie

Capodanno e le lenticchie, irrinunciabili e tradizionali come buon auspicio. In una cena di pesce però non avrei potuto accompagnarle con zampone e cotechino, e ho voluto fare una prova.. prova che è riuscita talmente bene che già mi è stato chiesto quando le rifaccio. Queste seppioline, nella loro semplicità, sono risultate un piatto straordinario, un abbinamento vincente di sapori e profumi, consiglio davvero di provarle perchè vi stupiranno.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    2
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • seppioline pulite 300 g
  • vino bianco 1/2 bicchiere
  • cipolla 1/2
  • Prezzemolo qb
  • Zenzero in polvere qb
  • lenticchie cotte 1 tazza
  • olio evo qb

Preparazione

  1. Preparare una marinatura con il vino, un poco di olio, un quarto di cipolla cruda, il prezzemolo e lo zenzero. Immergervi le seppioline per un’ora o più.

  2. Insaporire le lenticchie in padella con un soffritto classico ( sedano carota e cipolla). Io in realtà le avevo già cotte così per il cotechino del giorno dopo e mi è bastato “prelevarne ” un poco, ma se le preparate apposta potete utilizzare anche quelle in scatola per un piatto ultraveloce.

  3. Frullare le lenticchie così preparate con un filo d’olio e l’altro quarto della cipolla cruda, io ho utilizzato il minipimer.

  4. Grigliare le seppioline dopo averle scolate dalla marinatura, disporle sulla vellutata di lenticchie precedentemente impiattata e finire con un filo di olio evo. Servire caldissime accompagnando magari con dei bei crostini.


 

Precedente Antipasti per le Feste: gusto, fantasia e semplicità Successivo Ricette Economiche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.