Cavolfiore alla Thailandese

Amo il cavolfiore anche d’estate. Strano? Beh, può essere, ma ci sono ricettine simpatiche anche fredde, e per variare è un ottimo compromesso. Oggi poi propongo addirittura una ricetta “etnica”, trovata percaso e – sono sincera – un po’ modificata, perchè andrebbe fatto in forno ma sinceramente tenere acceso il forno per 40 minuti non mi ispirava, per cui l’ho fatto molto più velocemente in padella e il risultato è stato davvero ottimo , sfizioso e goloso al punto giusto, con un sentore orientale che a me piace tanto che ben si sposa con il sapore deciso del cavolfiore. Il latte di cocco lo ammorbidisce e il curry rosso ne amplifica l’aroma. Buonissimo!

  • CucinaTailandese

Ingredienti

1 cavolfiore
q.b. olio di semi di girasole
2 cucchiai curry rosso

Strumenti

Padella

Passaggi

lavare il cavolfiore e dividerlo in cimette, tagliando eventualmente in due le più grosse.

In una padella antiaderente mettere un poco di olio di semi di girasole io vado a occhio, diciamo 2 o 3 cucchiai) e far rosolare le cimette a fiamma vivace in modo da “colorirle” un poco.

Salare appena, aggiungere il latte di cocco e il curry rosso, mescolare bene, abbassare la fiamma e coprire la padella.

Lasciar cuocere il cavolfiore circa 10/15 minuti mescolando ogni tanto. Il tempo di cottura dipende dalla grandezza delle cimette e dal gusto personale, a noi piacciono abbastanza croccanti. Pronto! E quanto è buono…!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.