Quiche di cavolfiore all’acciugata

crostata-cavolfiore-acciugh

Strano comprare il cavolfiore in questa stagione, chissà che mi è preso, in ogni caso ormai lo avevo preso e non sapevo come cucinarlo. Tutto mi sembrava troppo “invernale”. Bhè – mi sono detta – intanto lo faccio cuocere a vapore, poi qualcosa mi verrà pur in mente. Strani i cassettini della memoria, mi è tornata davanti agli occhi mia nonna che lo lessava e poi lo condiva con “l’acciugata”, che altro non era che olio scaldato con alcune acciughe sott’olio sciolte dentro. Bhè, questa immagine però ha dato vita a una quiche deliziosa, che i miei ospiti hanno apprezzato moltissimo, infatti non ne è rimasta nemmeno una briciola. Ecco la quiche di cavolfiore all’acciugata.
– una dose di pasta brisè ( o un rotolo di quella già pronta)
– un cavolfiore
– due uova
– una confezione di formaggio cremoso
– 6/7 acciughe sott’olio ( o sotto sale dissalate)
– qualche cappero e pomodorino per decorare

Cuocere il cavolfiore a vapore, quindi metterlo nel mixer con le uova, il formaggio e 3/4 acciughe.
Stendere la pasta in una teglia da forno o uno stampo da crostata, decorare con i pomodorini e le restanti acciughe e far cuocere in forno a 200° per circa 20 minuti.
Gustare tiepida.
Tutto qui 🙂 

Pazzi per le torte salate? In ritardo per la cena?  In un caso o nell'altro,
Il primo caldo comincia a farsi sentire, e qualche volta a un vero pranzo preferisco
Adoro qualunque torta salata, ma questa rimane tra le mie preferite:spinaci freschi saltati, ricotta e mandorle in
Amo in generale tutte le torte salate, ma questa è nella sua semplicità una di
Un ricco contorno o un secondo delicato, sempre squisiti i carciofi ripieni al latte, li
Precedente Sushi di caprino e nocciole Successivo Una gratinatura da chef

Un commento su “Quiche di cavolfiore all’acciugata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.