Polpettone ricco al cartoccio

polpettoneripienoOrmai del polpettone ci sono tremila varianti, e a dire il vero mi piacciono tutte. Stasera propongo il polpettone ricco al cartoccio, non lo facevo da anni e mi era quasi scappato di mente, riassaggiandolo ho ritrovato un sapore che mi era mancato. Cos’ha di diverso il polpettone ricco al cartoccio? Al di là della succulenta farcitura di mortadella e provola, che già di per se’ basterebbe, ha una piccola aggiunta nell’impasto stesso che lo rende saporito e cremoso. In più cuocendolo in questo modo rimarrà morbido e manterrà tutto il sapore  all’interno.Piacerà molto anche ai bambini, ricordo che avevo allora dato la ricetta a un’amica e i suoi figli non lo hanno più voluto preparato in un altromodo. Bhè, vediamo come si fa il polpettone ricco al cartoccio:

– 400 g. di macinato misto (200 manzo – 200 maiale)
– un uovo
– 2 cucchiai di parmigiano
– una fetta di pane bagnata nel latte
– uno spicchio d’aglio
– qualche foglia di prezzemolo
– 80 g. di formaggio cremoso
– qualche fetta di mortadella
– 4/5 fette di provola
– un foglio di carta forno

Preparare l’impasto mescolando bene la carne con l’uovo, il parmigiano, il pane bagnato nel latte, l’aglio e il prezzemolo tritati. Aggiungere al composto il formaggio cremoso e mescolare molto bene.
Stendere il composto su un foglio di carta forno, formando un rettangolo un po’ più piccolo della carta, che dovrà rimanere libera di circa tre dita per lato nel senso della larghezza, e un poco di più in lunghezza
Coprire la carne con la mortadella fino a coprire la superficie lasciando un margine vuoto intorno di circa due dita. Stendere quindi nello stesso modo le fettine di provola.
Aiutandosi con la carta forno arrotolare la carne e il ripieno realizzando un rotolo, stringendo bene una volta chiuso, e arrotolare le due estremità della carta come a chiudere una caramella. Porre la “caramella” il tutto in una teglia da forno e cuocere a 200° per circa 20/25 minuti.
In questo modo il polpettone ricco al cartoccio cuocerà senza aggiunta di grassi e rimarrà molto più saporito, una volta cotto non vi resterà che “scartarlo”… e affettarlo. Una curiosità? Nonostante cuocia chiuso nella carta forno avrà lo stesso una deliziosa e croccante crosticina, rimanendo morbidissimo all’interno. 

Un antipasto di effetto anche se molto semplice da realizzare, il fiore saporito alla ricotta
Chi non conosce la torta pasqualina? Bhè, proviamo a farla di carne, è una vera
Una variante simpatica nata assolutamente per caso. Avevo scongelato  del medaglioni convinta di fare un polpettone
Chi non adora il polpettone? Oramai pensavo di averlo fatto in tutte le salse, come
Adoro polpette e polpettoni, e naturalmente non posso non inventarmi sempre qualcosa di nuovo. Avevo
Precedente Anche di pollo alla cacciatora Successivo Frittelle di cozze allo zenzero

Un commento su “Polpettone ricco al cartoccio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.