Polpettine di cavolfiore

Polpettine di cavolfiore

Un antipasto sfizioso e divertente sono le polpettine di cavolfiore, semplicissimo da realizzare e gradito sempre da tutti. Adatto a tutte le stagioni, può essere anche un secondo piatto ma a me è sempre piaciuto servirlo come antipasto. Pochi ingredienti e un sapore unico, perfetto anche e soprattutto in questa stagione autunnale. Non conosco nessuno che non ami le polpette, e vi assicuro che quelle di verdura ben poco hanno da invidiare a quelle classiche di carne, soprattutto se le si rende saporite e croccanti come queste.

Polpettine di cavolfiore
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

1 cavolfiore medio
2 patate
1 uovo
3 cucchiai parmigiano grattugiato
2 cucchiai formaggio spalmabile
3 acciughe sott’olio
q.b. pangrattato
q.b. olio di semi di girasole (per friggere)

Strumenti

Padella per friggere
Vaporiera
Mixer

Passaggi

Cuocere il cavolfiore e le patate possibilmente a vapore, in modo da trattenere il gusto.

Quando il tutto sarà ben cotto metterlo nel mixer con l’uovo, il parmigiano, il formaggio cremoso e le acciughe.

Dovrà risultare un impasto morbido ma corposo, nel caso in cui fosse troppo morbido aggiungere un poco di pangrattato e attendere qualche minuto che il composto si solidifichi.

Formare quindi delle polpettine poco più grandi di una noce, passarle nel pangrattato e friggerle in olio caldo. Le polpettine di cavolfiore sono buone calde o tiepide… beh a dire il vero anche fredde ma non ci arriveranno mai. Sono ideali come antipasto in una cena rustica, e perfette per un’apericena o un finger food. Provatele e le rifarete mooolto spesso! 

sono presenti messaggi promozionali

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.