Crea sito

Polpettine alla cantonese, un classico che diventa un simpatico sfizio

Ultimamente mi sto divertendo a sperimentare qualche piatto della cucina asiatica, e devo confessare che mi diverto molto. Il mio carattere ribelle però fa sempre capolino, a anche in questo caso ogni tanto “scappa” la variante, che ci vuoi fare, sono fatta così. Però devo dire che queste polpettine alla cantonese sono risultate un’idea davvero sfiziosa e simpatica, quasi un “cinese finger food” adatto anche ad aperitivi e apericena, oltre che essere una portata alternativa in una cena orientale, tu che ne pensi?

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 15 + 5 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 1 e 1/2 bicchiere Riso Basmati
  • 1 bicchiere Pisellini
  • 150 g prosciutto cotto
  • 1 Cipollotto fresco
  • 4 Uova
  • qb pangrattato
  • qb Olio di semi di girasole
  • qb Salsa di soia

Preparazione

  1. In una piccola casseruola antiaderente far imbiondire il cipollotto tagliato fine, aggiungere il prosciutto tagliato a dadini e appena questo è rosolato un poco aggiungere i pisellini, coprire e portare a cottura.

  2. Nel frattempo lessare il riso, scolarlo e metterlo in un contenitorecon un filo d’olio perchè non si attacchi.

  3. Sbattere 3 delle uova con un pizzico di sale e cuocerle in un padellino antiaderente mescolando, in modo da ottenere delle uova strapazzate.

  4. Unire al riso le uova e il composto di cipollotto, prosciutto e pisellini, mescolare e condire con abbondante salsa di soia ( va a gusti, a me piace sentirla bene ).

  5. Unire al composto l’uovo lasciato da parte, fare  delle palline belle tonde e impanarle bene con il pangrattato, quindi friggere in olio di semi di girasole, occorreranno pochissimi minuti perchè è tutto già cotto. Impiattare e… servire!

Note

Buonissime e simpatiche queste polpettine alla cantonese, vero? Noi le abbiamo divorate. Fatemi sapere!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.