Patate all’Avgolemono

L’ Avgolemono.. preparavo questo piatto tantissimi anni fa, ed è rispuntato da un cassettino della memoria cercando non so cosa. Com’è strana la nostra mente, non appena mi è tornato in testa ne ho risentito immediatamente il sapore: fresco, intenso, morbido, come mai era scomparso dalla mia tavola? Beh, rimediamo subito, diamo un’occhiatina ai miei vecchi libri per rinfrescarsi la memoria e via, oltretutto è speciale mangiato freddo, quindi momento ideale per ritrovarlo. Mhm.. piatto greco, che fosse di quei tempi? Pure facile, splendido! Beh io ve lo consiglio, è un contorno originale o un antipasto sfizioso, ma non fate come me, segnatevi la ricetta! 🙂

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaGreca

Ingredienti

  • 500 gpatate
  • 1uovo
  • 1limone
  • 300 mlbrodo vegetale
  • 1 cucchiaiomaizena
  • q.b.olio evo

Strumenti

  • Pentolino antiaderente
  • Mestolo
  • Frusta

Preparazione

  1. Sbucciare le patate, farle a cubetti medio-piccoli e cuocerle. Dico “cuocerle perchè la ricetta originale prevederebbe le patate bollite, ma io ho preferito cuocerle in un filo d’olio in una piccola casseruola antiaderente, coperta, girandole ogni tanto. Risultano più saporite, secondo i miei gusti, e più piacevoli come consistenza.

  2. Con una frusta mescolare a freddo il brodo vegetale con l’uovo, la maizena e il succo del limone. Trasferire il tutto in un padellino antiaderente e cuocere per un paio di minuti, finchè la salsa non si sarà addensata. Aggiungere l’olio evo e lasciar intiepidire.

  3. Una volta che le patate saranno cotte aggiungere la salsa mescolando delicatamente finchè non sarà distribuita in maniera omogenea. Far raffreddare prima di servire

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.