Pasta fredda & Ratatouille

Le verdure estive sembrano nate apposta per la ratatouille, l’estate è meno ricca di verdure in quanto a varietà, ma sono sapori che sanno proprio di sole. Con questa meraviglia – preparata come contorno la sera prima, lo confesso – ho realizzato una pasta fredda fantastica, saporita e golosa.. l’avete mai provata?

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 25/30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 350 g rigatoni o sedani rigati
  • 1 melanzana
  • 1 cipolla
  • 2 peperoni
  • 4/5 Zucchine
  • 4/5 Pomodori San Marzano
  • qb capperi
  • qb olive nere
  • qb basilico
  • qb timo fresco

Preparazione

  1. Preparare la ratatuille lavando tutte le verdure e affettandole. Far rosolare prima la cipolla, far imbiondire e aggiungere i peperoni ( io uso uno giallo e uno rosso). Salare a far cuocere una decina di minuti, quindi aggiungere la melanzana tagliata a cubetti e per ultime le zucchine tagliate a tocchetti ( non a rondelle che si disferebbero). Rosolare bene , quindi aggiungere i pomodori tagliarùti a cubetti e cuocere a padella coperta. Verso fine cottura aggiungere ( non è da ricetta originale ma a noi piacciono un sacco) un po’ di capperi e qualche oliva nera denocciolata, aggiungere il basilico a pezzetti e finire la cottura. La salsa dovrà essere densa ma non asciutta, perchè dovrà essere assorbita dalla pasta.

  2. Nel frattempo lessare la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente perchè dovrà riposare nel sugo, farla saltare nella padella delle verdure e aggiungere un bel giro do olio evo. La pasta è pronta, basterà lasia raffreddare e gustarla più tardi.. magari anche l’indomani, in modo che la pasta abbia assorbito per bene il denso e saporito sughetto.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.