Crea sito

Pancake di Farro e Zucchine agli aromi

Ogni tanto preparo i pancake salati, trovo che siano un antipasto molto divertente e anche veloce da preparare, e il fatto che risulti comunque abbastanza insolito me lo rende ancora più simpatico. In questo caso l’impasto è ancora più rapido da preparare, perchè le zucchine vengono messe a crudo, tagliate a julienne. Questo lo rende non solo più veloce, ma anche più morbido e saporito, perchè i liquidi e i sali delle zucchine vengono trasferite direttamente nell’impasto invece che disperdersi durante la cottura. Che dire di più? Beh, intanto che per chi ama il salato possono essere anche una splendida colazione, e poi beh… che sono buonissimi!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura6 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Uova
  • 200 gFarina di farro
  • 2Zucchine
  • 250 mlLatte
  • q.b.Origano fresco
  • q.b.Maggiorana
  • q.b.Timo
  • 1 cucchiainoLievito istantaneo per preparazioni salate
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Boccale
  • Frullatore a immersione
  • Piastra antiaderente

Preparazione

  1. Tagliare le zucchine a julienne, salarle appena e metterle in un contenitore.

  2. In un boccale capiente ( vanno benissimo quelli graduati) mettere la farina, le uova, il latte e il lievito. Frullare con minipimer ( o con altro, ma io mi trovo bene con quello), quindi aggiungere le erbe aromatiche e frullare ancora per un attimo in modo che si frantumino ma si “sentano” ancora.

  3. Strizzare le zucchine e aggiungere all’impasto, mescolando bene con un cucchiaio.

  4. Far scaldare una piastra o una padella antiaderente dopo averla spennellata con un poco di olio evo.

  5. Versare l’impasto in piccole quantità, io ho utilizzato un mestolino piccolo, spalmandolo fino a formare un cerchio, e procedere così per ognuno , lasciandoli ben distanziati nella padella.

  6. Quando i pancackes inizieranno a “fare le bolle” girarli delicatamente e cuocerli dall’altro lato per pochi minuti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.