Crea sito

Palombo furbo grigliato alla marchigiana

palombo furbo grigliato alla marchigianaPalombo furbo grigliato alla marchigiana

Il palombo furbo grigliato alla marchigiana è solo uno del pesci che si possono cucinare in questo modo con splendidi risultati. Oltre ai tranci – infatti, vengono splendidamente tutti pesci piatti (orate, sogliole) e i molluschi come seppie, totani o calamari. Questo sistema di cottura (parlo di griglia m ava benissimo anche la piastra, e infatti questi li ho cucinati sulla piastra) fa sì che la polpa del pesce non si asciughi e non diventi stopposa o dura in cottura. Mi insegnò questo metodo un mio carissimo amico delle Marche, cuoco sopraffino, e da allora l’ho sempre fatto in questo modo… e che profumo nell’aria!

  • palombo a tranci
  • pangrattato
  • olio evo qb
  • sale
  • un ciuffo di prezzemolo fresco
  • un rametto o due di rosmarino fresco
  • uno spicchio d’aglio
  • un poco di scorza di limone grattugiata

Il procedimento è intuitivo e davvero semplicissimo. Preparare un’impanatura mischiando il pangrattato alle erbe sminuzzate e allo spicchio d’aglio tritato. Mescolare molto bene il tutto, salare e aggiungere un paio di cucchiai di olio, o anche tre se avete abbondato con il pangrattato. Si deve formare un’impanatura che vada a condire e proteggere il pesce. Passare i tranci di palombo nell’impanatura, premendo fortemente in modo che aderisca perfettamente al pesce e lo ricopra interamente da tutti i lati.
Metterlo quindi a cuocere sulla piastra bella calda ( o sulla griglia) girandolo possibilmente un asola volta a metà cottura . Il pane “brucerà” quel tanto che basta a renderlo croccantissimo, gli aromi insaporiranno la polpa e delizieranno il vostro olfatto durante la cottura, e la polpa del pesce rimarrà umida e morbida grazie alla protezione della squisita impanatura senza aver bisogno di nessun altro condimento aggiunto…che dire di più? Dovete solo provarlo, il palombo furbo grigliato alla marchigiana è davvero “furbissimo” e avrete un secondo piatto appetitoso e sano in un battibaleno. Non farete più una grigliata “normale”…parola mia! 

Views All Time
Views All Time
987
Views Today
Views Today
2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.