Crea sito

Norma in bianco

maltagliati-melanzane-biancUn paio di anni fa – o forse tre, non ricordo – andando a comprare le piantine per l’orto mi proposero le melanzane bianche. “Bianche?” chiesi stupita. E mica l avevo mai viste nè sentite. Ovvio che curiosa come sono le acquistai subito e la sera stessa erano già a dimora. Non vedevo l’ora che crescessero per vederle e assaggiarle.
Bhè, dire una bella sorpresa è riduttivo: come vedere delle grandi mozzarelle appese ad una pianta, vi immaginate? E al di là della bellezza il primo morso fu uno spettacolo: sode, delicate, saporite, da allora non mancano mai nel mio orto, e ancora ci sono – intrepide nonostante il cambio di stagione.

Ieri sera ho voluto provare – dopo averle fritte, grigliate e quant’altro – a farci un primo piatto, ispirandomi alla famosa “Norma” di cui sono golosissima.
E già che erano bianche …ho fatto tutto in bianco, senza pomodoro, per non coprire il sapore di queste splendide melanzane. Ho usato i maltagliati, che meglio mi sembravano amalgamarsi, ed ecco qui la Norma in bianco.Una delizia nella sua semplicità.

– 3 melanzane bianche
– un ciuffo di basilico fresco
– uno spicchio d’aglio
– ricotta salata qb

Tagliare le melanzane in quattro nel senso della lunghezza e quindi a fettine sottili. In questo modo friggeranno in poco olio e tutte insieme, con un grande risparmio di tempo (e di olio).Portarle a cottura girandole spesso, più o meno come si fa per la frittura cinese, quindi trasferirle in un’altra padella (dove si condirà la pasta) e aggiungere il basilico tritato con l’aglio. Nel frattempo avremo cotto i maltagliati. Traferire la pasta nella padella con le melanzane e mantecare a fuoco basso aggiungendo 3/4 cucchiai di ricotta salata grattugiata. Le melanzane si sfalderanno un poco, formando quasi una crema.
Un filo d’olio a crudo e ricotta salata a coprire come se piovesse…buon appetito! 

Le lasagne tricolore sono facilissime da fare, gustosissime, leggere e scenografiche... volete qualcosa di più
Tonno e fagioli? provate un primo piatto simpatico e originale: i troccoli al tonno su
Un primo piatto veloce, facile e gustoso che ha il sapore della primavera, facciamo le
Buona la zuppa di cipolle francese… ma ora fa un po’ troppo caldo per gustarla!
Cremosi, stuzzicanti e velocissimi. Gli spaghetti risottati ai datterini e noci prendono il loro delizioso

Una risposta a “Norma in bianco”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.