Crea sito

Involtini di verza golosi

involtini-verzaUn altra ricetta di famiglia, per la precisione di mia nonna. A quei tempi si alzava quasi all’alba per cucinare, io la ricordo sempre intorno ai fornelli, e al mattino c’era profumo di pomodoro nell’aria, non di caffè.Ho preparato dopo molti anni questi involtini di verza golosi, e devo dire che il sapore mi ha davvero riportata all’infanzia.
Può essere considerato un piatto unico, o un ricco secondo, in quanto il ripieno è di carne mista di manzo e maiale ( che con la verza, lo sappiamo, ci si sposa d’incanto). Possono sembrare un piatto elaborato ma in realtà è molto semplice e non richiede nemmeno molto tempo.

– una verza
– 150 g. di macinato di manzo
– 200 g. di macinato di suino

– due fette di mortadella
– un uovo
– una fetta di pane bagnata nel latte
– 3 cucchiai di parmigiano più un poco per spolverare
– olio evo qb
– un poco di passata di pomodoro rustica
– una mozzarella

Sfogliare la verza eliminando le primissime foglie, più dure. Scottare le foglie in acqua bollente, facendole cuocere quel tanto che basta perchè diventino morbide. Se invece come me avete una vaporiera consiglio la cottura a vapore, così non spargono odore in casa, rimangono più saporite e nutrienti e (soprattutto) non devo scolarle e il tutto rimane molto più pratico.
Nel frattempo preparare il ripieno, mischiando bene le due carni, l’uovo, il parmigiano, il pane bagnato nel latte e la mortadella macinata.
Dovrà essere un composto corposo ma non troppo duro, in caso aggiungete un poco di latte ( o se fosse troppo morbido un poco di pangrattato)
Formare gli involtini, avvolgendo un cucchiaio del composto con ogni foglia di versa, e disporli in una pirofila da forno. Non occorre legarli in nessun modo, nè chiuderli, cuocendo in forno non avranno problemi.
Una volta riempita la pirofila irrorare con un filo d’olio, coprire con la passata rustica di pomodoro e far cuocere in forno a 200° per circa 20 minuti facendo attenzione che non asciughino troppo. Aggiungere quindi la mozzarella tritata e un poco di parmigiano, quindi rimettere in forno per altri 10 minuti.
Prima di servire gli involtini di verza golosi farli riposare un poco a temperatura ambiente. 

un ricco contorno o un secondo sfizioso, la teglia di patate e porri fumè è
Bhè, a chi non avanza sempre del pane? A me di continuo. E’ vero, ci
Bhè, li ho chiamati così, involtini alla Norma, per citare un famosissimo piatto, ma sicuramente
Una simpatica idea per un antipasto o un secondo poco impegnativo, un piatto di pesce
Una ricetta di famiglia per un piatto di antica tradizione: le trofie alla genovese, quelle

4 Risposte a “Involtini di verza golosi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.