Involtini alla Norma

Bhè, li ho chiamati così, involtini alla Norma, per citare un famosissimo piatto, ma sicuramente sono una cosa diversa, e nonostante gli ingredienti siano equivalenti non so perchè questo piatto ha un sapore decisamente diverso. Sarà per i tagliolini all’uovo, sarà per la cottura al forno…quello che so è che ogni volta che li presento in tavola e ci sono ospiti nuovi restano sempre a bocca aperta. “Questa è davvero una…!” mi è stato detto poche sera fa, scatenando l’ilarità generale. Io vi consiglio davvero di provarli, ne vale sicuramente la pena!

  • DifficoltàFacile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

2 melanzane tonde
150 g tagliolini freschi all’uovo
q.b. passata rustica di pomodoro
q.b. olio evo
q.b. olio di semi di girasole (per friggere)
1 spicchio aglio
q.b. basilico
q.b. parigiano grattugiato

Strumenti

Padella
Casseruola
Pirofila

Passaggi

Tagliare le melanzane in fette uguali di circa un cm di spessore ( io uso l’affettatrice, faccio prima e non mi sbaglio) e friggerle in olio di semi. Farle asciugare su un foglio di carta assorbente o similari.

Preparare un semplice sugo di pomodoro e basilico con l’olio, l’aglio, la passata rustica ( o pomodori freschi, si intende) , lessare i tagliolini al dente e condirli con il sugo.

Preparare poi degli involtini con mettendo all’interno di ogni fetta di melanzana una forchettata di tagliolini già conditi. Disporre in una pirofila e cospargere con un misto di parmigiano e ricotta salata grattugiati. Guarnire con qualche foglia di basilico e infornare a 200° per 15 minuti, finchè non si sarà formata una bella crosticina . Lasciar riposare qualche minuto prima di servire. Da acquolina in bocca…scommettiamo?

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

14 Risposte a “Involtini alla Norma”

  1. Rubata l’idea, grazie! Realizzata piastrando le melanzane (xchè non posso friggere mai nulla), ed è venuta una delizia light!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.