Finocchi gratinati al Sesamo

Non ho mangiato i finocchi cotti per una vita, estremamente convinta che non mi piacessero. Li amavo – e li amo ancora – crudi in pinzimonio o in una bella insalata con le arance.. ma cotti proprio no. Chissà, probabilmente li avevo assaggiati da piccola e mi era rimasto qualcosa nel cervello.
Forse ho cambiato gusti o forse non erano cucinati bene. Fatto sta che quando il mio compagno me li ha chiesti mi sono detta va beh, lo accontento ma io sicuramente non li mangerò. Da quel giorno li ho fatto non so quante volte, stupendi! Eh, peccato non poter recuperare il tempo perso, fatti così sono davvero speciali. I finocchi.. ma chi lo avrebbe mai detto!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2finocchi
  • 3fette di pane in cassetta
  • 3 cucchiaiparmigiano
  • q.b.sesamo
  • q.b.olio evo
  • q.b.timo

Strumenti

  • Pentola
  • Pirofila

Preparazione

  1. Pulire i finocchi e tagliarli a fette abbastanza spesse in senso verticale.

  2. Sbollentare i finocchi in acqua salata per 6/7 minuti.

  3. Nel frattempo preparare l’impanatura. Mettere in un tritatutto il pane in cassetta fresco, il timo e il parmigiano, azionare alla massima velocità e in un attimo sarà pronto. Non deve essere polverizzato ma solo macinato grossolanamente. Recentemente ho acquistato quello compreso nel minipimer 3 in uno, e confesso che mi ha cambiato la vita in cucina: velocissimo e ci faccio di tutto, compreso il soffritto in pochi secondi.

  4. Scolare i finocchi . Ungere una pirofila e cospargerla con circa 1/4 del composto. Disporvi i finocchi appena sovrapposti, scegliete una pirofila della giusta dimensione perchè la superficie deve essere quasi tutta scoperta.

  5. Cospargere uniformemente tutta la superficie con il resto della gratinatura, aggiungere il sesamo ( io lo amo quindi ne ho messo parecchio, ma va secondo i gusti personali).

  6. Irrorare il tutto con olio evo e cuocere in forno a 200° per circa 15 minuti. Buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.