Filetti di Pollo con Fave, Pecorino e Santoreggia

Questi filetti di pollo con fave e pecorino mi hanno stupito per la loro bontà. Un abbinamento insolito, gustoso e davvero indovinato. Amo trattare le verdure di stagione e quando riesco a inventare un piatto nuovo si sa, sono sempre contenta.. e poi è facile, veloce.. insomma un vero successo, non vedo l’ora di rifarlo. Beh.. di rimangiarlo, soprattutto 😉

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gfiletti di pollo
  • 300 gfave fresche (sgranate)
  • 1 spicchioaglio
  • 100 gpecorino semistagionato
  • Mezzo bicchierevino bianco secco
  • q.b.farina
  • q.b.olio evo
  • q.b.santoreggia
  • 1cipolla

Strumenti

  • Padella

Preparazione

  1. Infarinare i filetti di pollo e dorarli da entrambi i lati in poco olio evo.

  2. Togliere i filetti dalla padella e tenerli in caldo. Nella stessa padella far imbiondire l’aglio e la cipolla, quindi aggiungere le fave e far cuocere una decina di minuti.

  3. Riaggiungere i filetti di pollo, sfumare il tutto con il vino e far cuocere altri 10 minuti portando a cottura. Qualora si dovesse asciugare aggiungere un poco di brodo o semplicemente un po’ d’acqua

  4. Una volta spento il fuocoaggiungere qualche fogliolina di santoreggia e mantecare con un filo d’olio a crudo, aggiungere il pecorino a scaglie e servire , guarnendo il piatto con un po’ di santoreggia.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.