Crea sito

Crostatine Yin e yang – un’idea simpatica per smaltire marmellate residue

Barattoli di marmellata iniziati e rimasti in frigo. Li guardo, osservo i loro colori  e subito nasce questa piccola idea: le crostatine Yin e yang, simpatiche da vedere e buonissime da gustare. Nulla di complicato, ma in casa mia hanno riscosso molto successo. Io le ho fatte monoporzione, ma nulla vieta di fare una sola crostata… certamente così sono più sfiziose, e il vassoio faceva davvero una bella scena ( queste le ho salvate per un pelo, e sicuramente non arriveranno a stasera). Io le ho realizzate con la mia frolla super-collaudata e marmellata di ciliegie  e pesche, in ogni caso l’importante è che siano una chiara e una scura.

Yin e yang
  • Preparazione: 10
  • Cottura: 25
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 pezzi
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Farina per dolci 300 g
  • burro 125 g
  • Zucchero 100 g
  • Vanillina 1 bustina
  • sale 1 pizzico
  • Uovo 1
  • Tuorli 2
  • Marmellata qb
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina

Preparazione

  1. Impastare velocemente tutti gli ingredienti tranne le marmellate. La frolla va lavorata poco o si scurirà, quindi metterla in frigo a riposare per circa 30 minuti

  2. Stendere l’impasto su una spianatoia e ritagliare 8 dischi dello spessore di ca 1/2 cm , poco più grandi delle formine che avete.

  3. Rimpastare i ritagli e formare 8 bastoncini lunghi una volta e mezzo il diametro della crostatina e 16 palline molto piccole, tenendo presente con cuocendo si gonfieranno

  4. posizionare i dischi di frolla nelle formine per crostata monoporzione, quindi aggiungere i “bastoncini” di frolla formando il tipico disegno e posizionare le palline di impasto.

  5. Riempire una parte della crostatina con la marmellata chiara ( arance , pesche , albicocche) e l’altra parte con la marmellata scura ( more, ciliege, mirtilli…)

  6. Infornare a 180° in forno possibilmente ventilato per circa 20 minuti e far raffreddare a forno aperto.

Note

Le crostatine Yin e yang sono un’ottima e sana merenda o colazione, serviranno a smaltire marmellata residua e sono carinissime a vedersi. La frolla rimane tenera e friabile e sono davvero deliziose.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.