Coniglio in Zimino

… E lo so che ci si fanno le seppie, in zimino, ma accostare sapori nuovi mi diverte, e avendo la grande fortuna di avere un compagno molto paziente a volte oso, certa che anche se l’esperimento non dovesse riuscire farà un sorriso e mangerà ugualmente volentieri. Questo però è riuscito, eccome, tanto che mi ha chiesto di farlo così mooolto più spesso. Non mi par vero, è anche talmente facile che lo rifarà molto volentieri!

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    25/30 minuti
  • Porzioni:
    4
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Cosce di coniglio 4
  • bietoline 500 g
  • Aglio 1 spicchio
  • cipolla 1
  • passat arustica di pomodoro 3 cucchiai
  • Vino bianco secco 1 bicchiere
  • olio evo qb

Preparazione

  1. Affettare finemente la cipolla e farla imbiondire in poco olio insieme a uno spicchio d’aglio. Nel frattempo lavare le bietoline.

  2. Aggiungere le cosce di coniglio nella padella , salare e far rosolare da entrambi i lati. Sfumare con il vino e aggiungere il pomodoro e le bietoline crude.

  3. Coprire la padella in modo che il coniglio cuocia nel vino e nell’acqua rilasciata dalla verdura, e far cuocere a fiamma medio/bassa per 25 minuti circa.

  4. Spegnere il fuoco, dovrà essere rimasto un po’ di sughetto, finire con un filo d’olio evo a crudo e servire caldo. Inutile dire che l’accompagnamento ideale è una bella polenta fumante da condire con il sughetto e le bietoline.


 

Precedente Carbonara di patate Successivo Graffe veloci al Parmigiano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.