Crea sito

Castagnaccio toscano

Ed ecco il castagnaccio toscano, non proprio di stagione ma la farina si trova comunque e le voglie sono voglie. Mille idee nuove, tante rivisitazioni, innumerevoli ricette per dolci sempre originali, ma a volte la tradizione ci chiama, e in questo caso aveva la voce implorante del mio compagno: ma il castagnaccio non me lo fai mai, però.. Lui, lucchese fino al midollo, ama i miei esperimenti ma ogni tanto si vuole rifugiare tra le braccia delle sue origini e mi chiede qualcosa di “davvero” tradizionale, nel senso che mi chiede espressamente di non cambiare la ricetta a metà percorso. Eh, lui mi conosce bene, lo sa che per me è una fatica improba non farmi venire in mente qualche variante nel corso dell’esecuzione. Un po’ l’ho fregato, devo ammetterlo, perchè le noci nell’impasto non ci vorrebbero, ma ci stavano talmente bene che non ha osato “sgridarmi”. Per il resto ecco qui, il castagnaccio della tradizione toscana, un dolce-poco-dolce di origini povere anche se ora la farina di castagne beh, non è proprio economica, ma ogni tanto questi uomini bisogna pur accontentarli, no?

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFarina di castagne
  • 500 mlAcqua
  • 2 cucchiaiolio evo
  • 1 pizzicosale
  • q.b.Uva sultanina
  • 80 gGherigli di noci
  • 1Scorza d’arancia
  • q.b.rosmarino fresco

Strumenti

  • Ciotola
  • Teglia

Preparazione

  1. Setacciare la farina di castagne e lavorarla con l’acqua molto bene in modo che non si formino grumi

  2. Aggiungere il sale e l’olio e continuare a mescolare. Dovrà risultare una pastella densa e liscia.

  3. Aggiungere l’uvetta dopo averla fatta rinvenire in acqua calda e averla strizzata bene, quindi incorporare al composto metà dei gherigli di noce.

  4. Ungere una teglia e versarvi il composto, coprire con la buccia grattugiata dell’arancia, i gherigli restanti e le foglie del rosmarino.

  5. Irrorare l’impasto con un filo d’olio e infornare a 180° per circa 30 minuti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.