Bruschette alla Puttanesca

Scommetto che queste bruschette alla puttanesca ti piaceranno.. certo, sono estremamente semplici, ma tutti cerchiamo antipasti veloci perchè diciamoci la verità… l’antipasto è la portata più sfiziosa in assoluto. Spesso quando ho cene tra amici penso subito al primo e al secondo, perchè so che per l’antipasto le idee mi verranno sicuramente anche dopo, semplicemente aprendo il frigorifero e sfruttando quello che ho, perchè gli antipasti sono spesso versatili e basta poco per portare in tavola un “apericena” sfizioso e stuzzicante. Devo confessare che anche quando siamo da soli – il mio compagno e io – mi piace iniziare con uno stuzzichino.. anche piccolo, ma imbandisce la tavola e mette subito allegria, una cosa di cui – soprattutto ora – abbiamo estremamente bisogno. Spazio alla fantasia, quindi, e mettiamo in tavole queste belle bruschette alla puttanesca, facilissime, veloci e piccantine al punto giusto!

  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaGriglia
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gpolpa di pomodoro
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.olio evo
  • q.b.capperi sott’aceto
  • q.b.prezzemolo tritato
  • q.b.olive nere
  • 1peperoncino piccante
  • q.b.acciuga sott’olio
  • 4 fettepane casareccio

Strumenti

  • Griglia
  • Padella

Preparazione

  1. Preparare il classico sugo alla puttanesca: far imbiondire l’aglio in poco olio evo, aggiungere la polpa di pomodoro, i capperi, le acciughe( io due o tre, secondo i gusti), il peperoncino tritato, il prezzemolo e le olive. Far cuocere circa 5 minuti e tenere in caldo.

  2. Tagliare il pane a fette regolari, tagliarle in 2 o 3 pezzi secondo la grandezza e farle cuocere sulla griglia ben calda. Personalmente consiglio la griglia di ghisa, so che non è del tutto antiaderente ma il sapore è davvero tutta un’altra cosa, e non certo solo per le bruschette ma per tutto, bistecche comprese.

  3. Disporre le bruschette sul vassoio da portata (un bel tagliere sarebbe l’ideale), coprirle con una bella cucchiaiata di sughetto e finire con un filo di olio evo a crudo. Servire subito belle calde.. buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.