Crea sito

Braciole al roquefort

costolette-rosmarinoUn piatto di semplice esecuzione per rendere le braciole di maiale gustose oltre che tenere, dalla vaga origine francese ma assolutamente reinterpretato a mio modo, che sarebbe poi quello di “vedere cosa c’è nel frigo”.
Avevo comprato il roquefort ma ancora non ne avevo individuato l’utilizzo se non quello di mangiarlo così com’era…ma si sa, quando mi metto in cucina amo divertirmi, e quindi non ho saputo proprio resistere. Inoltre le braciole fatte così in padella non mi dicono proprio nulla, lo confesso..è che a volte le vedo belle e finiscono nel carrello anche contro la mia stessa volontà, e dopo mio alambicco il cervello su come renderle qualcosa di diverso. Bhè, questa volta ci sono riuscita: le braciole al roquefort sono davvero speciali.

– 2 braciole di maiale
– 80 g. di roquefort
– una spruzzata di brandy
– un rametto di rosmarino fresco
– un bicchiere di latte
– un cucchiaino di maizena
– olio evo qb

Rosolare le braciole da ambo i lati in olio e rosmarino finchè non saranno dorate, spruzzare il brandy e lasciarlo evaporare. Aggiungere il latte e il portare a cottura.
Togliere dalla padella le braciole e tenerle in caldo. Aggiungere alla salsa il roquefort tagliato a pezzetti e cuocere a fuoco basso finchè non si sarà sciolto.
Frullare la salsa con un cucchiaino di maizena e rimetterla in padella con le braciole, lasciando andare ancora qualche minuto in modo che le braciole si impregnino bene di salsa. Spegnere il fuoco, Irrorare con un filo di olio a evo a crudo e servire subito, ben calde. Un contorno di patate al vapore sarebbe ideale per esaltare il gusto delle braciole al roquefort.
Naturalmente potete fare questo piatto anche con semplice gorgonzola, o con brie o camembert se amate i sapori più delicati, ma queste braciole al roquefort sono davvero ma davvero speciali. 

5 Risposte a “Braciole al roquefort”

  1. Trattandosi di un formaggio che adoro, lo metterei dappertutto!
    Ottima proposta e grande voglia di copiarti!
    super!
    Un abbraccio dalla Giusy di Blumirtillo

  2. ma dai, che bella variante per preparare le braciole di maiale. Prendo appunti , grazie per la ricetta. Alla prossima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.