Crea sito

Aspic di pollo e zucchine all’arancia

 

aspic-pollo-zucchiniVoglia di cose fresche, simpatiche e colorate.
L’aspic di pollo e zucchine all’arancia è perfetto per questa stagione, e uno spettacolo per gli occhi e per il palato.
L’aspic va naturalmente fatto in anticipo, ma non è lungo da preparare, l’altra sera ho provato a farlo in un modo alternativo. Il sapore del pollo lessato non è a tutto gradito, e ho voluto fare questo esperimento, che devo dire ha dato ottimi risultati. Ho fatto il pollo in umido – come diceva mia nonna “in arrosto morto” e poi ho proseguito con il procedimento normale. Devo dire che la differenza si nota parecchio, perchè non provarlo?

– 5 sovracosce di pollo più un petto
– 3 arance
– due zucchine
– un dado di gelatina

– un bicchiere di vino bianco secco
– un cucchiaino di aceto balsamico 8(facoltativo)
– uno spicchio d’aglio
– un rametto di rosmarino

tagliare le zucchine a filetti e cuocerle al vapore per pochi minuti.
Preparare il pollo, il petto va fatto a pezzetti, diciamo di dividerlo in sei parti, e fatto rosolare con l’aglio e il rosmarino, quindi aggiungere il vino bianco e il succo di un’arancia. Portare a cottura coprendo la pentola, il tempo dipenderà dalle dimensioni dei pezzi di pollo ma dovrebbe aggirarsi intorno ai 20 minuti.
Una volta cotto toglierlo dalla padella e lasciarlo freddare. Filtrare il sughetto del pollo per eliminare l’aglio il rosmarino ed eventuali residui, ne sarà rimasto un bel po’ avendolo cotto con un coperchio. Aggiungere al sughetto due bicchieri d’acqua, il succo delle altre due arance e il dado di gelatina. Personalmente aggiungo qualche goccia di aceto balsamico per stemperare la dolcezza dell’arancia.
Disporre un mestolo del liquido ottenuto sul fondo della forma, io ho usato una forma per ciambelle ma basta che sia antiaderente o di silicone. Disporre quindi gli ingredienti, partendo dalle fettine di zucchina che dovranno rimanere visibili, poi sovracosce intorno, aggiungendo altra gelatina e quindi il petto a riempire gli spazi vuoti, riducendo in caso in pezzi più piccoli.. Versare la restante gelatina – ancora liquida e calda, in modo da pareggiare la superficie.
A questo punto non resta che metterlo in frigorifero per qualche ora, finchè la gelatina non si sarà rassodata ( occorreranno diverse ore) e lo si potrà sformare su un vassoio e guarnirlo come più ci piace.
Bello, no? Ed è davvero squisito! 

Le lasagne alla curcuma sono un primo gustosissimo che nulla da invidiare alle classiche lasagne,
Le zucchine croccanti alla maggiorana sono un contorno sano e sfizioso, ma si prestano benissimo
Le frittelle di zucchine all'arancia sono un delizioso antipasto o un ricco contorno dal sapore
Un classico, le zucchine con le uova, ma le avete mai presentate così? Io le
La scarpaccia è una preparazione tipica della versilia, ne esistono come sempre diverse versioni, dolci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.