Crea sito

After-eight ricco alla panna

After-eight ricco alla panna
After-eight ricco alla panna

Come promesso eccomi qui a raccontarvi il mio after-eight ricco alla panna, nato un po’ alla volta da un’idea più semplice per fare un piccolo omaggio a un conoscente.
Me lo ricordo solo la sera prima: viene a trovarci il fratello del mio compagno e tra pochi giorni compie gli anni. Bene, ci vuole un dolce speciale, a lui piace moltissimo la torta after-eight, quella con la menta e il cioccolato, ma questa volta voglio fare qualcosa di speciale. Non sono una gran pasticcera, sono più per il salato e non ho molta pazienza, quindi lascio il cake design a chi lo sa fare… proviamo a rielaborare questo dolce dalla base semplice e vediamo cosa viene fuori… bhè, lo vedete da voi, e vi assicuro che il sapore ha conquistato alla grande anche il mio compagno che generalmente non va pazzo per questo tipo di torta. In più è facile, facilissima, perchè non va pesato praticamente nulla e si lavora “a bicchieri”, almeno per quello che riguarda il dolce di base… ci proviamo?

per la base:

  • 3 bicchieri di farina per dolci
  • 1 bicchiere di zucchero
  • un pizzico di sale
  • 4 uova
  • una bustina di lievito per dolci
  • mezzo bicchiere di latte
  • mezzo bicchiere di sciroppo alla menta
  • un bicchiere di olio di semi di girasole

per la farcitura:

  • una dose di crema pasticcera al cacao
  • 3 cucchiai di cacao amaro in polvere

per la copertura:

  • un bicchiere di latte
  • 150 g. di cioccolato fondente
  • 200 ml. di panna dolce da montare
  • 3 cucchiai di sciroppo di menta
  • 2 cucchiai di cacao in polvere

Preparare l’impasto unendo nella planetaria o in un robot tutti gli ingredienti della base. Avremo un composto morbido e verdolino grazie allo sciroppo di menta, la dose dello sciroppo è indicativa, io ne ho aggiunto un altro poco alla fine per avere un colore più brillante e un sapore più deciso. Non verrà in ogni caso troppo dolce perchè la ricetta originale della base prevede un bicchiere e mezzo di zucchero e qui ne abbiamo messo uno solo.
Far cuocere in una teglia a cerniera a 180° in forno statico per 40 minuti, e nel frattempo preparare la crema pasticcera al cacao.
In contemporanea far sciogliere il cioccolato fondente in un bicchiere di latte, meglio se a bagno maria.
Montare metà della panna insieme al cacao in polvere, e l’altra metà insieme allo sciroppo di menta.
Una volta cotta la base lasciarla raffreddare, quindi tagliarla in due e farcire con la crema pasticcera al cacao e un’abbondante spolverata di cacao amaro.
Coprire interamente la torta con il cioccolato fuso usando una spatola ( se non l’avete – come me – potete usare un leccapentole di silicone)
Servendosi di una sac-a-poche guarnire quindi con riccioli di panna alla menta alternandola a quella al cacao e volendo con dei bastoncini di cioccolato fondente. Una spolverata ancora di cacao… ed eccola qui: l’after-eight ricco alla panna è pronto per essere gustato…mhmhm… squisito… e che successo!After-eight ricco alla panna
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.