Crea sito

Zuppa di verdure miste e orzo, light e saporita

La zuppa di verdure è un confort food, una piacevole calda zuppa per scaldarsi durante le fredde sere autunnali. Si prepara con le verdure di stagione mantenendo una giusta proporzione tra orzo e verdure. E’ un primo piatto leggero, economico e molto saporito, si prepara in anticipo, si lascia riposare e si serve calda al momento del pasto. I miei ragazzi la adorano e se devo essere sincera…anche io!

zuppa di verdure
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 45 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

Ecco cosa serve…

  • orzo 200 g
  • Sedano 1 costa
  • fagiolini 150 g
  • Pisellini 150 g
  • carota 1 piccola
  • Spinaci 50 g
  • cavolo verza 100 g
  • patata piccola 1
  • cipolla mezza
  • prezzomolo q.b.
  • dado vegetale 1 cucchiaio
  • Acqua 1,2 l

Preparazione

  1. zuppa dei verdure

    Lavare, pulire bene le verdure e tagliarle a pezzetti di piccole dimensioni, togliere i filamenti dal sedano, sbucciare la patata e farla a tocchetti, tagliare a dadini anche la cipolla.

    Volendo, per velocizzare la procedura si possono mettere le verdure nel robot da cucina azionando il pulsante per tritare a intervalli per evitare di ridurle in purea.

  2. Versare il trito di verdura in una casseruola, unire l’orzo perlato, l’acqua ed un cucchiaio  di dado vegetale  fatto in casa, se volete leggere la mia ricetta, la trovate qui

    L’orzo perlato può essere cucinato immediatamente come il riso, evitando  l’ammollo. Quando invece si utilizza l’orzo decorticato, l’ammollo in acqua per 10-12 ore si rivela indispensabile. La stessa ricetta può essere eseguita sostituendo l’orzo con il farro oppure con il riso.

  3. Portare ad ebollizione la minestra e cuocere per 30-40 minuti, fino a quando l’orzo sarà al dente.

    Nel caso in cui  il liquido asciugasse eccessivamente in cottura, aggiungere altra acqua bollente.

  4.  

    Controllare la cottura dell’orzo perlato, spegnere il fuoco, far riposare qualche ora, così sarà più buona.

    Servire in tavola, vi consiglio di  aggiungere del formaggio parmigiano grattato e un cucchiaio di olio extra vergine di oliva.

    …Da leccarsi le dita

     

Note

Grazie per essere passata dal mio Blog, se  la ricetta ti è piaciuta puoi lasciare un commento, mi farebbe piacere, oppure  puoi scrivere un suggerimento per aiutarmi a migliorare.

Questa è la  mia  pagina Facebook 

Per le altre ricette ecco la mia Home

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da daleccarsiledita

Il mio nome è Paola, sono senese . Sono sposata da 28 anni, ho 2 figli di 23 e 25 anni. La cucina, insieme all'informatica e al cinema è uno dei miei hobby.......creare mi rilassa. Da qualche mese sto cercando di curare le foto delle ricette, spero di imparare sempre di più e sempre meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.