I waffle salati sono un antipasto semplice e sfizioso da preparare per le festività, ma anche in occasione di una cena con amici, quando volete preparare qualcosa di diverso dal solito.

In genere si preparano in versione dolce per la colazione, in questa ricetta invece vi propongo come farli salati. Sono adatti anche per una merenda o una cena in  formale e si abbinano bene anche ai salumi, al formaggio, largo alla creatività.

waffle salati
  • Preparazione: riposo in frigo 30 Minuti
  • Cottura: 10-15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per i waffle occorrono questi ingredienti

  • Latte 250 ml
  • Uova 2
  • Burro morbido 100 g
  • Farina 300 g
  • Lievito in polvere per dolci non vanigliato 1 cucchiaino
  • Sale 1 abbondante pizzico

Per la decorazione

  • Panna acida q.b.
  • Salmone affumicato 100 q.b.
  • cetrioli a fette q.b.
  • Semi di papavero q.b.
  • soncino 1 ciuffo

Preparazione

  1. waffle salati

    La ricetta per fare i waffle è veloce, ricorda quella delle crepes, è necessaria una piastra per crearli.

    Si possono preparare a mano con la frusta, oppure se si vuole velocizzare la preparazione munitevi di un mixer, va bene anche quello a immersione, tipo minipimer o il classico robot da cucina.

    Mettere nel boccale gli ingredienti:  il burro morbido, le uova, il sale, mescolare bene fino ad ottenere un composto fluido

    Aggiungere poco alla volta alternando la farina mescolata al lievito e il latte. otterrete un composto morbido, fluido che lascerete a riposare in frigo per almeno trenta minuti come si fa abitualmente per le crepes.

  2. Prendere la piastra per i waffle, umburrare la piastra, accendere l’apparecchio e quando sarà a temperatura versarvi un mestolo di pastella, chiudere il coperchio e far cuocere fino a che non saranno dorati.

  3. Toglierli delicatamente per non romperli e continuare fino ad esaurimento della pastella.

    Lasciare raffreddare.

    Passiamo alla decorazione che deve essere fatta necessariamente poco prima di servire: disporre i waffle sopra un vassoio. In un contenitore versare la panna acida e aggiungervi un pizzico di sale e di pepe. Se non gradite la panna acida potete sostituirla con robiola mescolata ad un po’ di yogurt greco.

  4. Passiamo all’assemblaggio dell’antipasto: mettere nell’ordine sopra i waffle poca panna acida, una fettina sottile di cetriolo non sbucciato, una striscia di salmone affumicato avvolta su se stessa, ancora panna acida, un po’ di semi di papavero.

    Decorare il vassoio con foglie di soncino.

  5. Light, buono e diverso dai soliti antipasti, riceverate gli applausi.

Note

Grazie per essere passata dal mio Blog, se  la ricetta ti è piaciuta puoi lasciare un commento, mi farebbe piacere, oppure  puoi darmi un suggerimento per aiutarmi a migliorare.

Questa è la  mia  pagina Facebook 

Per le altre ricette ecco la mia Home

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.