La mousse di pesce è un antipasto elegante, ma semplice nella preparazione,  raffinato e gradito da tutti. E’ adatto ad un pranzo importante in cui si desidera fare bella figura. Adatto alle feste ma non solo, si prepara in anticipo e si lascia a riposare in frigo fino al momento di servire in tavola.

mousse di pesce
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15-20 minuti
  • Cottura:
    riposo in frigo 6 ore
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per la mousse sono necessari questi ingredienti

  • Filetti di platessa 200 g
  • Gamberetti sgusciati 150 g
  • bastonicini di surimi 3
  • Ricotta vaccina scolata 100 g
  • Maionese 2 cucchiai
  • Gelatina in fogli 5 g

Per il decoro del piatto

  • pistacchi
  • filetti di buccia di limone
  • Maionese

Preparazione

La mousse di pesce si prepara così

  1. mousse di pesce

    La spuma delicata i pesce si prepara in anticipo e si conserva in frigo fino al momento di servire. Ha un gusto molto delicato, come ho scritto nel titolo e piace  tutti perchè non ha un sapore deciso e quindi è gradita anche a chi non ama il pesce.

    Si può preparare in uno stampo unico oppure, come ho fatto io può essere servita in monoporzione, farà ancora più bella figura

    Se vi piacciono gli ANTIPASTI e i FINGER FOOD, vi invito a consultare questa bella raccolta che contiene tante mie  ricette, la trovate QUI

  2. Il procedimento è semplicissimo e veloce: cuocere separatamente i filetti di sogliola e i gamberetti in poco olio e aglio. Sfumare i gamberetti con del brandy.

    Quando i filetti di sogliola e i gamberetti saranno raffreddati metterli insieme al surimi nel mixer e ridurli a crema. Aggiungere la maionese e la ricotta e frullare ancora.

  3. Mettere poi a bagno la gelatina in fogli in un contenitore con acqua, quando i fogli saranno ammorbiditi, fateli sciogliere sul fuoco dolce insieme a 2 o 3 cucchiai di acqua.

    Aggiungerli al composto e frullare bene in modo che la gelatina sciolta sia ben distribuita nel composto.

    Con un cucchiaino riempiti gli stampini monoporzione (io uso quelli in silicone, molto pratici, le preparazioni si sformano benissimo e senza danni), pressare bene in modo che non si formino bolle d’aria.

  4. Coprire con un foglio di pellicola trasparente e mettere a riposare in frigo qualche ora in modo  che si rassodino bene. Io di solito li preparo la sera precedente, così non mi rimane che decorarli prima di servire in tavola.

    Sfornare nel piattino e decorare con maionese, pistacchi sbriciolati e qualche filetto di buccia di limone.

    Buonissimi!

Note

Grazie per essere passata dal mio Blog, se  la ricetta ti è piaciuta puoi lasciare un commento, mi farebbe piacere, oppure  puoi darmi un suggerimento per aiutarmi a migliorare.

Questa è la  mia  pagina Facebook 

Per le altre ricette ecco la mia Home

460 Visite totali, 18 visite odierne

 
0 comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *