Dolce leggero di crescenza …..Qualche giorno fa ero alla ricerca in rete di qualche ricetta per consumare una  confezione di crescenza prossima alla scadenza,  Mi ha colpito una ricetta in particolare che consigliava di fare una torta dolce usando lo stracchino, devo ammettere che ero davvero scettica, lo stracchino per fare un dolce….dolce?

 

Dolce leggero di crescenza
Dolce leggero di crescenza

Dolce leggero di crescenza

Ho pensato che in fondo anche se la ricetta poteva deludermi la spesa era modesta e quindi ho provato, ecco qua vi presento il dolce leggero di crescenza.

Vorrei avvisarvi, se qualcuno fosse intenzionato a provare a prepararlo che è un dolce rustico tipo la torta sbrisolona, non sofficissimo ma davvero buono, adatto alla colazione e anche a placare un momento di golosità senza troppi sensi di colpa, infatti questo dolce leggero di crescenza può essere considerato LIGHT, non ci sono uova e non c’è nessun tipo di grasso escludendo quello contenuto nella crescenza.

La ricetta di questo dolce l’ho trovata nel forum Cookaround, è dell’utente Paolera, ha un gusto delicato e la crescenza proprio non si sente, credetemi!

Passiamo alla ricetta dunque……

Ingredienti:

una confezione di crescenza da 320 gr.

300 gr. di farina

una bustina di lievito

200 gr. di zucchero oppure 70-80 gr. di stevia se si vuole rendere  ancora più light

buccia grattata di un limone

se si desidera aggiungere gocce di cioccolato

Si può fare a mano oppure per velocizzare si può usare il bimby.

Procedimento a mano:

In una ciotola mettere lo stracchino, con la forchetta o la frusta mescolare bene per renderlo più morbido, aggiungere poi poco a poco la farina, il lievito e lo zucchero (o la stevia) e per ultima la buccia del limone. Via via che aggiungete gli ingredienti il composto diventerà abbastanza sodo.

Prendete una teglia da 24 cm. mettete all’interno della carta da forno,

prendete dei pezzetti di impasto e metteteli all’interno della teglia un pezzetto sopra all’altro. Se si desidera aggiungere gocce di cioccolato.

Mettere nel forno statico a 180° per 30-35 minuti, fare la prova stecchino.

Togliere dalla teglia quando è freddo, spolverizzare con zucchero a velo oppure accompagnalo con marmellata light

Dolce leggero di crescenza
Dolce leggero di crescenza

Procedimento con Bimby

Mettere tutti gli ingredienti nel boccale, vel 4  per 50 secondi.

7,589 Visite totali, 6 visite odierne

 
44 Comments

44 Comments on Dolce leggero di crescenza

  1. francesca raffa
    9 ottobre 2015 at 7:43 (2 anni ago)

    questo mi piace proprio!!! Brava

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      9 ottobre 2015 at 14:43 (2 anni ago)

      Grazie Francesca

      Rispondi
  2. damerinda
    9 ottobre 2015 at 15:44 (2 anni ago)

    da provare senz’altro

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      10 ottobre 2015 at 9:04 (2 anni ago)

      Grazie mille carissima

      Rispondi
  3. CuciniAmO
    9 ottobre 2015 at 19:14 (2 anni ago)

    davvero interessante e diverso dai soliti dolci, brava!

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      10 ottobre 2015 at 9:05 (2 anni ago)

      Si, hai ragione, direi che è un dolce niente male….grazie

      Rispondi
  4. Luisa
    9 ottobre 2015 at 21:15 (2 anni ago)

    Una ricetta da provare!!

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      10 ottobre 2015 at 9:05 (2 anni ago)

      Fammi sapere Luisa

      Rispondi
  5. giusy di blumirtillo
    10 ottobre 2015 at 6:08 (2 anni ago)

    Un passaggio per un bacetto!
    Giusy di blumirtillo

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      10 ottobre 2015 at 9:06 (2 anni ago)

      Grazie carissima! Buon fine settimana

      Rispondi
    • daleccarsiledita
      10 ottobre 2015 at 9:07 (2 anni ago)

      Un pò diverso dal solito ma gradevole

      Rispondi
    • daleccarsiledita
      10 ottobre 2015 at 14:58 (2 anni ago)

      grazie tante

      Rispondi
  6. Lia
    10 ottobre 2015 at 16:15 (2 anni ago)

    Da provare!

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      10 ottobre 2015 at 20:17 (2 anni ago)

      Grazie Lia

      Rispondi
  7. Reginasole
    10 ottobre 2015 at 17:44 (2 anni ago)

    Bella ricetta, mi incuriosisce molto. L’aspetto direi che è molto invitante. Da provare!!!!

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      10 ottobre 2015 at 20:18 (2 anni ago)

      Grazie tante Reginasole! BBuon fine settimana

      Rispondi
    • daleccarsiledita
      11 ottobre 2015 at 18:07 (2 anni ago)

      un dolce un pò diverso dal solito

      Rispondi
  8. maria rosaria
    11 ottobre 2015 at 16:55 (2 anni ago)

    Mi piace anche la parola light!! Complimenti!!

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      11 ottobre 2015 at 18:07 (2 anni ago)

      ….anche a me Maria Rosa

      Rispondi
    • daleccarsiledita
      11 ottobre 2015 at 18:08 (2 anni ago)

      E’ un dolce non particolarmente soffice ma gradevole per la colazione

      Rispondi
  9. Aurora
    12 ottobre 2015 at 6:34 (2 anni ago)

    Molto buona

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      13 ottobre 2015 at 18:25 (2 anni ago)

      una piacevole alternativa per chi è a dieta

      Rispondi
  10. Sabrina
    12 ottobre 2015 at 7:41 (2 anni ago)

    Ottimo dolce

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      13 ottobre 2015 at 18:25 (2 anni ago)

      un pò rustico ma gradevole

      Rispondi
    • daleccarsiledita
      13 ottobre 2015 at 18:31 (2 anni ago)

      Fammi sapere come li traformerai

      Rispondi
    • daleccarsiledita
      13 ottobre 2015 at 18:38 (2 anni ago)

      un dolce un pò particolare….ma buono

      Rispondi
  11. Elisa
    13 ottobre 2015 at 9:39 (2 anni ago)

    Assolutamente da provare, mi salvo subito la ricetta!!

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      13 ottobre 2015 at 18:34 (2 anni ago)

      Spero che sia di tuo gradimento…

      Rispondi
  12. carmen
    14 ottobre 2015 at 14:00 (2 anni ago)

    questa è da rifare… chi meglio di me può apprezzare? by una foodblogger a dieta..:) ahahahaha

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      15 ottobre 2015 at 14:59 (2 anni ago)

      grazie Carmen, molto carino il tuo blog, pieno di ricette utilissime

      Rispondi
  13. Gilda
    19 ottobre 2015 at 10:04 (2 anni ago)

    Che bella ricetta, non avrei mai pensato di usare della crescenza in un dolce!

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      19 ottobre 2015 at 21:34 (2 anni ago)

      e’ un dolce rustico ma gradevole

      Rispondi
  14. attimididolcezza
    19 ottobre 2015 at 17:59 (2 anni ago)

    Interessantissima la tua torta cara..bravissima come sempre!!! :-))
    Un abbraccio <3

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      19 ottobre 2015 at 21:36 (2 anni ago)

      grazie mille Daiana, sei sempre gentile

      Rispondi
    • daleccarsiledita
      19 ottobre 2015 at 21:37 (2 anni ago)

      fammi sapere

      Rispondi
  15. Regina Sole
    22 ottobre 2015 at 13:03 (2 anni ago)

    Ricetta molto interessante da provare!!!!!

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      22 ottobre 2015 at 18:00 (2 anni ago)

      Un dolce rustico adatto alla prima colazione

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *