Le alette di pollo piccanti sono una vera ghiottoneria che viene dagli Stati Uniti, le ho assaggiate tempo fa in una pizzeria e mi sono piaciute davvero tanto, così ho pensato di prepararle per i miei figli che le adorano. Ho cercato in rete, ho sperimentato un po’ di ricette… ecco qua quella che preferisco.

alette di pollo piccanti
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 40 + 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Alette di pollo 16
  • Sale 2 cucchiaini
  • Aglio in polvere 2 cucchiaini
  • Paprika piccante 1 cucchiaino
  • pepe di caienna 1 cucchiaino

Per la salsa piccante

  • Ketchup 4 cucchiai
  • Salsa barbecue 4 cucchiaini
  • Aglio in polvere 2 cucchiaini
  • Miele 1 cucchiaio
  • Tabasco q.b.

Preparazione

Le alette si preparano così

  1. alette di pollo piccanti

    Lavare e asciugare con la carta da cucina le alette e dividete in due pezzi e lasciatele da parte.

    In una contenitore mescolate il sale con la paprika, l’aglio in polvere e il pepe di caienna insieme alle alette in modo che siano tutti i pezzi ben conditi.da tutti i lati. Se avete del tempo a disposizione lasciate riposare le alett di pollo, acquisteranno tanto sapore in più.

  2. alette di pollo piccanti

    Prendere un contenitore adatto al forno e foderarlo con la carta da forno, mettervi la carne marinata, irrorarla con un filo di olio e cuocere a 200° fino a che la pelle sarà ben croccante e dorata.

  3. Togliere le alette dal forno, intanto preparare la salsa piccante mescolando in un contenitore la salsa barbeque, il miele, l’aglio in polvere, il ketchup. Attenzione quando aggiungete la salsa tabasco, fatelo goccia a goccia e assaggiate, così eviterete di ottenere un prodotto super piccante, oppure poco saporito e dolciastro.

  4. Lasciate le alette nel contenitore da forno, munitevi di un pennello e spennellate abbondantemente la carne con la salsa appena preparata.

    Mettere nuovamente in forno per circa 10 minuti, la salsa così “glasserà” il pollo conferendogli quel gusto tipico e irripetibile.

    Servire calde, eventualmente accompagnate da salsa allo yogurt oppure per chi si sente americano dentro…con la salsa barbecue.

    Da leccarsi le dita…

     

Note

Grazie per essere passata dal mio Blog, se  la ricetta ti è piaciuta puoi lasciare un commento, mi farebbe piacere, oppure  puoi darmi un suggerimento per aiutarmi a migliorare.

Questa è la  mia  pagina Facebook 

Per le altre ricette ecco la mia Home

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.