INSALATA DI QUINOA

L’inizio della stagione fredda significa una cosa: 
insalata di zucca arrosto . 
Ma con il sole che splende ancora fuori, ho deciso di includere alcuni ingredienti freschi e croccanti e ho preparato una quinoa speziata.
ho inserito la zucca perchè cotta al forno è croccante fuori ma morbida dentro, deliziosamente dolce ma perfetta da utilizzare con tanti diversi ingredienti salati. 
So che molte persone amano la zucca nelle ricette dolci quando arriva l’autunno, ma io sono davvero un fan della zucca arrosto nella sua forma salata.
Non dimenticate di seguirmi nella mia pagina facebook ( QUI)e su Instagram (QUI)
Iscrivetevi al mio Gruppo Facebook  TUTTI A TAVOLA

  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone

  • 1 bicchierequinoa (la mia era tricolore)
  • 350 gzucca
  • q.b.aglio fresco
  • q.b.cumino in polvere
  • q.b.curcuma in polvere
  • q.b.cannella in polvere
  • olio extravergine d’oliva
  • melagrana
  • pepe
  • q.b.lime (succo e zeste)
  • 2 cucchiaisemi di girasole

Preparazione

  1. Preriscaldare il forno a 200 ° C e rivestire una teglia con carta da forno.

    Tagliare la zucca dopo averla lavata e senza pelare fatela a cubetti.

    In una ciotola capiente, fare una marinata con olio d’oliva, aglio , cumino, curcuma , cannella, sale e pepe.

    Condire la zucca a dadini con la marinata.

  2. Cuocere la zucca su una teglia nel forno per circa 30 minuti o finché non diventa dorata e cotta. Una volta cotta lasciate raffreddare.

  3. Nel frattempo, cuocere la quinoa tricolore in acqua bollente per i minuti indicati sulla confezione. Scolare al setaccio e mettere da parte.

    Rimuovere i semi di melograno dal frutto.

    Mescolare la zucca arrosto, la quinoa, i semi di melograno e i semi di girasole e servite. Io ho accompagnato con la salsa di avocado (ricetta qui) e lime un pò di succo e zeste secondo i gusti personali.

    Puoi mangiarlo freddo o tiepido.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.