Scarcedda

scarcedda

INGREDIENTI PER 6/8 PERSONE
– 500 g di farina bianca
– 100 g di zucchero
– 1 dl di olio d’oliva
– 2 torli
– 2 uova intere
– mezza bustina di lievito in polvere
– olio perla placca
– sale

Accendete il forno regolando la temperatura a 200°. Ce ungete d’olio la placca del forno. Setacciate la farina con un pizzico di sale e la mezza bustina di lievito; mischiatela con lo zucchero, formate la fontana e con le mani ricavate un incavo al centro. Aggiungete i tuorli, l’olio d’oliva e impastate con energia fino a ottenere una pasta di giusta consistenza, perfettamente liscia e omogenea.

Staccate un pezzetto di pasta e mettetelo da parte; suddividete la rimanente in 3 parti uguali, fate 3 cilindri delle stesse dimensioni, intrecciateli e riunite le estremità formando una ciambella. Nel punto di unione affondate un uovo fresco con il guscio, prima accuratamente lavato e asciugato, fermatelo con due striscioline di pasta che avrete formato con il pezzetto che avrete ottenuto da parte.

Sbattete infine l’uovo rimasto e spennellatelo uniformemente sulla superficie della ciambella, ma non sull’uovo intero. Deponete la scarcedda sulla placca del forno e infornate per circa 30 minuti. Lasciate raffreddare completamente il dolce su una gratella da pasticcere e servitela.

firma5

 793 total views,  1 views today

Precedente Pasta e fagioli classica Successivo Bucatini filanti

Lascia un commento