Ravioli al Vapore- Corea

per-categoria-ricette-orientali1

Quando si pensa all’Oriente, non rimanere affascinati è impossibile. Dai raffinati abiti delle geishe giapponesi, passando ai dragoni, simbolo della Cina, fino ad arrivare ai colori e ai profumi della spirituali India. Per chi vuole viaggiare con la fantasia e, soprattutto, con il palato, ecco una guida con le migliori dieci ricette di cucina orientale, da sperimentare e ricordare nelle occasioni speciali.

La prima tappa di questo viaggio verso l’Oriente è la Corea. Uno dei piatti tipici di questo Stato sono i ravioli al vapore. Cuocete al vapore per quindici minuti e servite ancora molto caldi. Cosi facendo potremmo assaporare al meglio questa pietanza.

Ingredienti

Carne macinata di maiale 400 gr
Sherry secco – 3 cucchiai da tavola
Cavolo verza (foglie) – q.b.
Farina 500 gr
Cipollotti verdi – 3
Spicchio di aglio tritato – 1
Sale 1,5 cucchiai da tè
Realizzate un impasto di acqua e farina, aggiungendo tanto acqua quanta ne serve per ottenere un impasto elastico.
Amalgamate la carne con lo sherry, l’aglio e i cipollotti tritati finemente; salate adeguatamente.
Stendete la pasta e ricavatene dei dischi del diametro di un bicchiere o dei quadrati piuttosto grandi.
Confezionate i ravioli mettendo un cucchiaino di ripieno nel centro di ciascun disco di pasta e chiudete ciascuno a metà; sigillate il ripieno all’interno della pasta ripiegando i bordi della stessa.
Foderate l’apposita vaporiera con una o più foglie di verza, accomodateci sopra i ravioli e fateli cuocere per circa 10 minuti al vapore.
Ponete il cestello in una wok dove avrete messo poca acqua a bollire
Servite i ravioli al vapore caldi con salse a piacere: salsa al chili, salsa di soia, salsa al curry o salsa barbecue
fonte:http://www.cookaround.com/ricetta/ravioli-al-vapore.html

firma Antonella2

551 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente Cupcakes mostruosi di Halloween Successivo Risotto con Zucca, Tomino e Rosmarino

Lascia un commento