Pasta sfoglia

Anche voi avete pensato di preparare in casa la pasta sfoglia che in genere acquistiamo al supermercato ma avete subito rinunciato dopo aver letto bene la ricetta? Si tratta infatti di una preparazione di base che richiede molto tempo e impegno. Quella che vi proponiamo oggi è però una ricetta più semplice e veloce da preparare tratta dall’interessante ricettario di Amalia Lamberti Gardan “Veg e Vegan. Cucina vegetariana e vegana”.

Vediamo insieme, passo per passo, come preparare un’ottima pasta sfoglia fatta in casa:
INGREDIENTI
400 gr di farina
400 gr di burro
¼ l di acqua fredda
Un pizzico di sale

PREPARAZIONE
– Disponete la farina a fontana, riponete al centro il burro ammorbidito e tagliato a pezzetti, aggiungete anche il sale e versate l’acqua fredda.
– Impastate fino all’ottenimento di un panetto compatto ed omogeneo.
– Stendete la pasta con il mattarello e realizzate quattro “giri”, uno dopo l’altro: un giro consiste nello stendere la pasta in un rettangolo dallo spessore non troppo sottile e nel ripiegarla a libro.
– Ripetete quindi l’operazione per quattro volte tirando la sfoglia in senso contrario alla piega data prima e ripiegandola nuovamente su se stessa in tre parti.
– Fra un giro e l’altro, fate riposare la pasta in frigorifero per circa 10-15 minuti.
– Terminata questa operazione, stendete la pasta in una sfoglia dello spessore di pochi millimetri e ritagliatela in base alla ricetta.

89 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente PASTA FROLLA PER BISCOTTI O CROSTATE Successivo PASTA BRISÉ

Lascia un commento