Panna acida fatta a casa

Panna acida fatta a casa

La ricetta della  Panna acida fatta a casa e’ molto semplice. Sicuramente  anche poco conosciuta nelle nostre zone,  viene utilizzata molto spesso in dolci e preparazioni culinarie  in genere nei paesi nordici…                    Avendo avuto la fortuna di aver apprezzato queste squisitezze proprio nelle localita’ dove vengono considerati piatti tipici della tradizione; come in Norvegia,in Svezia ,in Germania,non potevo non cercare di riprodurre a casa mia la Panna acida fatta a casa, per riassaporare quei gusti anche nella mia adorata Sicilia.

panna acida fatta a casa

 

 

Ingredienti che ci occorrono

  • 200 gr di panna fresca
  • 125 gr di yogurt bianco al naturale non zuccherato
  • 2 cucchiaini di succo di limone

Preparazione

Come vi anticipavo la preparazione e’ semplice,e anche , gli ingredienti sono pochi  e semplici da reperire,quindi iniziamo con misurare la panna che deve essere assolutamente fresca,e uniamola allo yogurt mescoliamo per bene fin quanto tutti gli ingredienti sono ben amalgamati,uniamo il succo del limone e continuiamo a mescolare.Ottenuta una crema non molto densa ma omogenea la riponiamo in frigo per 30 minuti circa.La nostra  Panna acida fatta a casa e’ pronta per essere consumata nel modo in cui la ricetta lo richiede!

Con il Bimby

Versate nel contenitore del Bimby la panna e montate a velocità 3 per circa un minuto, o più, se la crema non è sufficientemente consistente. Aggiungete lo yogurt e amalgamate per 8 secondi a velocità 3. Completate con il succo di limone e mescolate bene.

Curiosita’ sulla panna acida  

La panna acida è un alimento che si ottiene facendo inacidire tramite dei batteri la panna derivata dal latte pastorizzata; rispetto a quest’ultima risulta notevolmente meno calorica dopo aver subito il suddetto processo.

Nasce in Svezia (dove si chiama Gräddfil ) ed è diffusa nei paesi del Nord Europa ed in quelli anglosassoni soprattutto gli Stati Uniti ,viene largamente utilizzata anche nell’ Europa Orientale  per essere invece molto meno consumata e conosciuta in Italia

Ha un sapore lontanamente paragonabile a quello dello yogurt e viene utilizzata in cucina, o aromatizzata con polveri e utilizzata per accompagnare snack.

 

Se vi e’ piaciuta la mia ricetta seguitemi sulla mia pagina facebook polvere di stella in cucina

 

Share
Precedente Salsa di fragole Successivo new york cheesecake