La ricetta dello gnocco fritto tipico romagnolo

La ricetta dello gnocco fritto tipico romagnolo

La ricetta dello gnocco fritto tipico romagnolo…da buona siciliana…ho fatto  un esperimento !

Mi piace molto sperimentare in  cucina o meglio mi piace provare cose nuove o diverse …perche’ in sicilia lo gnocco fritto non e’ un piatto molto conosciuto ma quando mi capita di essere in viaggio assaggio sempre i piatti della tradizione locale … qualche tempo fa,trovandomi in Emilia romagna, sento parlare dello gnocco fritto…ho chiesto in un piccolo ristorante locale che cucinava piatti tipici, l’ho assaggiato e…mi e’ strapiaciuto !Non potendomi recare in Romagna cosi’ spesso chiesto al cuoco se gentilmente poteva svelarmi qualche ingrediente dello gnocco fritto e gentilmente mi ha spiegato come poterlo fare a casa mia. Io ho  provato a farlo…..guardate il risultato !

La ricetta dello gnocco fritto tipico romagnolo

Ingredienti

  • 500 gr di farina 00
  • 250 gr di acqua
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cubetto di lievito di birra o una bustina di quello liofilizzato
  • 60 gr di strutto
  • 2  cucchiaini di sale
  • olio di arachidi per friggere q.b.

Preparazione

se abbiamo il Bimby  inseriamo nel boccale la farina,l’acqua tiepida,il bicarbonato,lo zucchero, il lievito e lo strutto ed il sale…azioniamo 30 secondo velocita’ 5, quindi 1 minuto velocita’ spiga.

se non abbiamo il Bimby 

Sciogliamo il lievito in una ciotola di acqua tiepida. Aggiungiamo un cucchiaio di farina e lo zucchero e lasciate riposare per una decina di minuti. Impastate (a mano o con la planetaria) la farina rimasta con lo strutto, il sale e il composto di lievito e farina. Impastate aggiungendo man mano tanta acqua quanta ne serve a rendere l’impasto elastico e sodo.

Poniamo il panetto in una ciotola infarinata, incidetelo a croce e lasciatelo lievitare per circa 4 ore in un luogo tiepido coperto da un canovaccio.

Quando l’impasto sarà triplicato, stendiamo con il matterello in una sfoglia molto sottile e ritagliamo  con una rotella tanti rombi .

La ricetta dello gnocco fritto tipico romagnolo La ricetta dello gnocco fritto tipico romagnolo

 

Scaldiamo abbondante olio e friggetevi pochi rombi per volta, facendoli dorare leggermente da entrambi i lati.

Scoliamo lo gnocco fritto su carta assorbente e serviamolo ancora caldo con salumi e formaggi misti.

La ricetta dello gnocco fritto tipico romagnolo

Share
Precedente Panettone tradizionale senza lievitazione a Natale puoi Successivo Torta classica con panna ai frutti di bosco