biscotti vetrati

biscotti vetrati

Dal nome puo’ sembrare chissà quale stranezza ,invece vi assicuro sono dei biscotti classici,normalissimi  ma con la caratterista di avere il centro di esso una patina caramellosa colorata che ricorda i vetri colorati ! Nessuna stranezza ma l’effetto e’ strabiliante…e il frollino volendo puo’ essere modificato  aggiungendo cacao,farina di mandorle ,nocciole etc..

biscotti vetrati
biscotti vetrati

ingredienti  per la pasta frolla

  • 1 kg di farina 00
  • 400 gr di burro
  • 4 uova
  • 400 gr di zucchero
  • 1 bustina di lievito per dolci

Preparare l’impasto mettendo tutti gli ingredienti nell’ impastatrice. Impastare fino a formare un panetto  che verra’ avvolto nella pellicola e fatto riposare per 30 minuti in frigo. Stirare la pasta con uno spessore di circa 7 mm. Con le formine per i biscotti incidere la pasta (utilizzare forme non troppo piccole ) con stampini di misura inferiore, ritagliare anche l’interno,con l’aiuto di una cannuccia fare un buchino su ogni biscotto (così ci creiamo lo spazio per far passare poi il nastro),a questo punto mettiamo un attimo da parte la nostra teglia foderata di carta forno con sopra i biscotti ritagliati ,

Con un cucchiaino riempite le cavità centrali dei biscotti con la polverina di caramelle. Non esagerate. La polverina dovrà essere a livello del biscotti e non fare la “collinetta”. Tutta la superficie della cavità dovrà essere riempita, senza andare sopra ai margini del biscotto.

Infornate i Biscotti di vetro nel forno preriscaldato a 180° per ca. 10 minuti.

Controllate la cottura. I biscotti dovranno risultare dorati.

Una volta pronti, aspettate che si raffreddino prima di rimuoverli dalla carta da forno (la caramella centrale deve solidificarsi).

Seguitemi su facebook

polvere di stelle

Share
Precedente lasagne fresche con ricotta e spinaci Successivo Arancini Siciliani al sugo