Aglio sottolio agli aromi

Aglio sottolio agli aromi

l’aglio sottolio agli aromi 

Oggi voglio spiegare come  e’ facile conservare l’aglio fresco sott’olio,

Cosa ci serve:

Ingredienti

  • 1 kg di aglio novello
  • 500 gr di aceto bianco
  • 500 gr di acqua
  • 1 cucchiaio di sale
  • olio di oliva
  • olio di arachidi o semi di mais
  •  pepe in grani
  • prezzemolo
  • peperoncino
  • qualche foglia di alloro
  • aneto
  • foglioline di menta

Cosa serve: Vasetti di vetro ermetici

Prendiamo l’aglio ,dividiamo ,  prendiamo un coltello  eliminiamo la buccia esterna e sgraniamo l’aglio, così facendo otteniamo degli spicchi singoli. Con l’aiuto di un coltello togliamo del loro involucro da quella pellicina bianca e li mettiamo in una ciotola con l’aggiunta di acqua e sale. Lasciamo il tutto in ammollo per mezz’ora; nel frattempo mettiamo sul fuoco una pentola in cui versiamo aceto bianco e acqua nella stessa quantità mezzo litro e mezzo litro, poi dopo aver aggiunto un cucchiaio di sale per ogni litro di liquido, portiamo il miscuglio ad ebollizione.

 

Aglio sottolio agli aromi (8)Aglio sottolio agli aromi (6)

 

Aglio sottolio agli aromi (5)

Aglio sottolio agli aromi (1)

 

Versiamo gli spicchi d’aglio nella pentola in ebollizione e facciamo cuocere per circa cinque minuti; trascorso questo lasso di tempo li scoliamo con un colapasta,li lasciamo per qualche ora,quindi li trasferiamo su un canovaccio asciutto e pulito e li asciughiamo. Facendo molta attenzione a non schiacciare l’aglio non dobbiamo  fare troppa pressione con le mani, altrimenti gli spicchi si possono rompere. Poi, adagiamo i barattoli di vetro a chiusura ermetica in una pentola con acqua calda e li facciamo bollire per qualche minuto, in questo modo saranno sterilizzati.

LI facciamo asciugare per bene e li riempiamo con gli spicchi d’aglio, mettendo anche qualche grano di pepe, delle foglie di alloro, prezzemolo e peperoncino tritato e aneto. Riempiamo i vasetti  e versiamo metà olio d’oliva e metà di olio di arachidi. Battiamo i vasetti su una superficie ammortizzando i colpi con un canovaccio messo sotto, in modo da eliminare bolle d’aria e li chiudiamo ermeticamente. In seguito. In finire, li riponiamo in un luogo fresco e al buio; prima di consumarli dobbiamo far trascorrere una decina di giorni.

Aglio sottolio agli aromi (7)

 

Aglio sottolio agli aromi (2)

Curiosita’ L’aglio  è una pianta erbacea bulbosa perenne, diffusa nella regione del Mediterraneo,molto noto come condimento in cucina L’aglio e’ molto usato per insaporire i piatti di carne e pesce, oppure per preparare delle buonissime salse

buon appetito,

Se vi e’ piaciuta la mia ricetta Seguitemi sulla mia pagina facebook  polvere di stelle in cucina

 

Share
Precedente Gnocchetti al ragù bianco Successivo Torta ripiena fragolina