Pizzette sofficissime come quelle del bar

Pizzette sofficissime come quelle del bar. Delle pizzette sfiziose: semplici da preparare. Perfette in ogni occasione.

Sono le classiche pizzette del bar, quelle da comprare per la ricreazione a scuola; ma sono perfette da servire durante un aperitivo o in occasione di una cena a buffet.

Ma vediamo subito come preparare le pizzette sofficissime come quelle del bar.

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Divertirsi in cucina per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Potrebbero piacerti anche queste ricette: 
Pizza bianca croccante
Pizza con pesto di pistacchi e mortadella
Pizza in teglia tutte bolle.
Pizza rossa del forno

Per questa ricetta ho preso spunto qui.

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

Pizzette sofficissime come quelle del bar
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 pizzette
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gfarina 00
  • 1 bustinalievito di birra secco
  • 125 gacqua
  • 35 gzucchero
  • 35 gburro
  • q.b.passata di pomodoro
  • 1 cucchiainosale

Strumenti

  • Ciotola
  • Cucchiaio
  • Pellicola per alimenti
  • Leccarda
  • Carta forno

Come preparare le pizzette soffici come quelle del bar

  1. All’interno di una ciotola inserite la farina, il lievito di birra secco e il sale. Mescolate con un cucchiaio. Unite lo zucchero e mescolate sempre con un cucchiaio.

  2. Unite il burro morbido a pezzetti e lavorate con la mani.

  3. Aggiungete l’acqua e impastate con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo.

  4. Coprite il panetto con la pellicola e lasciate lievitare all’interno del forno spento con la luce accesa per circa 2 ore.

  5. Per cuocere le pizzette io utilizzo uno stampo apposito. Se volete dare un’occhiata lo trovate qui.

    Se non avete lo stampo non vi preoccupate potete cuocere le focaccine su una teglia da forno rivestita con la carta da forno leggermente oliata.

  6. Io ho diviso l’impasto in quattro parti uguali e ho steso ogni parte con le mani all’interno dello stampo leggermente oliato.

  7. Se non avete lo stampo dividete l’impasto in 4 parti uguali e stendete con le dita ogni parte in modo da realizzare dei dischi di circa 10 cm. Posizionate i dischi su una teglia da forno, rivestita con la carta da forno, distanziandoli leggermente tra di loro.

    (Per stendere le pizzette vi consiglio di oliarvi le mani, dato che l’impasto è leggermente appiccicoso).

  8. Lasciate lievitare all’interno del forno spento con la luce accesa per circa un’ora.

  9. Farcite le pizzette con la passata di pomodoro. Io ho utilizzato solo la passata di pomodoro, ma se gradite potete aggiungere dell’origano, la mozzarella o altri ingredienti a vostra scelta.

  10. Infornate in forno caldo, statico a 200 gradi e lasciate cuocere per circa 15 minuti. Ma mi raccomando verificate i tempi di cottura in base al vostro forno.

  11. Sfornate e servitevi subito.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.