Crea sito

Pasta con salmone e zucchine

Pasta con salmone e zucchine. Un primo piatto semplice e veloce da preparare. Un piatto perfetto in tutte le occasioni: sopratutto quando si ha fretta.

La pasta con salmone e zucchine è semplice e veloce da preparare. Gli ingredienti necessari sono pochi: salmone e zucchine. Io ho utilizzato il salmone sott’olio, ma potete utilizzare il salmone affumicato, o un trancio di salmone fresco o congelato. A voi la scelta.

Come formato di pasta potete scegliere quello che preferite, io ho utilizzato la pasta corta.

Ma vediamo subito come preparare la pasta con zucchine e salmone, e mi raccomando fatemi sapere se la ricetta vi è piaciuta.

Se ti piace il salmone vieni a scoprire tutte le mie ricette. Clicca qui: 10 RICETTE FACILI E VELOCI CON IL SALMONE.

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Divertirsi in cucina per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Pasta con salmone e zucchine
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gpasta
  • 1scalogno
  • 2zucchine
  • 250 gsalmone affumicato
  • 1 bicchierevino bianco
  • 2 cucchiaipassata di pomodoro
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Strumenti

  • Casseruola
  • Padella

Come preparare la pasta con salmone e zucchine

  1. Lavate e private le zucchine delle estremità. Tagliatele a dadini o come preferite.

  2. All’interno di una padella antiaderente aggiungete un filo d’olio e lo scalogno tagliato a pezzettini. Lasciate dorare lo scalogno, poi aggiungete le zucchine.

  3. Lasciate insaporire bene il tutto per qualche istante. Mescolate spesso. Sfumate con il vino bianco e abbassate la fiamma.

  4. Nel frattempo mettete sul fuoco l’acqua dove andrete a cuocere la pasta.

  5. Quando il vino sarà completamente evaporato aggiungete il salmone e la passata di pomodoro. Aggiustate di sale e lasciate insaporire per qualche istante. Se fosse necessario aggiungete un goccino d’acqua. A cottura ultimata spegnete il fornello.

  6. Se volete rendere il piatto più cremoso potete aggiungere anche 3 cucchiai di panna da cucina.

  7. Quando l’acqua della pasta bolle, salate e buttate la pasta al suo interno. Appena la pasta è cotta scolatela e mettetela all’interno della padella con il condimento. Amalgamate con cura. Se fosse necessario potete aggiungere un pò d’acqua di cottura della pasta.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.