Crea sito

Panini alle olive Bimby

Panini alle olive Bimby. I panini alle olive nere sono semplici da preparare. Perfetti per una cena a base di salumi e formaggi.

Io ho utilizzate le olive nere, ma se preferite potete usare anche le olive verdi.

Per impastare ho  utilizzato il Bimby, ma se non l’avete potete impastare a mano.

Ma vediamo subito come preparare i panini alle olive nere.

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Divertirsi in cucina per non perdervi le mie VIDEO RICETTE.

Panini alle olive Bimby
  • Preparazione: 5 minuti Minuti
  • Cottura: Riposo +30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 15 pezzi
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 280 g Acqua
  • 1 cucchiaino Zucchero
  • 1 bustina Lievito di birra secco
  • 500 g Farina 00
  • 10 g Sale
  • 35 g Olio extravergine d'oliva
  • 100 g Olive nere

Preparazione

  1. All’interno del boccale inserite l’acqua, lo zucchero e il lievito. Avviate per 2 minuti, 37°, velocità 2.

  2. Aggiungete la farina, il sale e l’olio. Avviate per 4 minuti velocità Spiga.

  3. Inserite l’impasto all’interno di una ciotola, coprite con la pellicola e lasciate lievitare per circa due ore. Io lascio lievitare all’interno del forno spento con la luce accesa.

  4. Trascorse due ore riprendete l’impasto e lasciatelo cadere su un piano leggermente infarinato, schiacciatelo e allargatelo con le mani. Aggiungete le olive nere a pezzi o a rondelle e lavorate l’impasto, in modo da incorporare le olive.

  5. Inserite nuovamente l’impasto all’interno della ciotola, coprite con la pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio (ci vorranno circa 2 ore).

  6. Riprendete l’impasto e dividetelo in piccole focacce dal diametro di circa 10/15 cm. Posizionate i panini su una teglia da forno rivestita con la carta da forno.

    Distanziate i panini tra di loro. Lasciate lievitare per almeno 30 minuti.

    (Io lascio lievitare i panini all’interno del forno spento con la luce accesa).

  7. Infornate in forno caldo, statico, a 200°. Lasciate cuocere per circa 30 minuti.

  8. Sfornate, lasciate raffreddare e servitevi pure.

  9. Potrebbero piacerti anche queste ricette:

Note

Per restare sempre aggiornati con le mie ricette seguitemi:

PAGINA FACEBOOK

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOUTUBE PER NON PERDERE NEMMENO UNA VIDEO RICETTA

CANALE YOUTUBE

IL MIO PRIMO BLOG

DIVERTIRSI IN CUCINA

Grazie Chiara

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.