Crea sito

Pane integrale veloce e croccante

Pane integrale veloce e croccante. Procedimento con e senza Bimby. La ricetta perfetta per ottenere un pane morbido e fragrante allo stesso tempo.

Il pane fatto in casa, a volte può presentare delle sfide. Questa ricetta è facilissima, e di sicura riuscita. Da quando l’ho scoperta non compro più il pane.

Con un’ora e trenta riuscirete a sfornare un pane delizioso, morbido e fragrante. Mi raccomando provatelo.

Ma vediamo subito come preparare il pane integrale veloce e croccante.

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Divertirsi in cucina per non perdervi le mie VIDEO RICETTE.

Potrebbe piacerti anche questa ricetta: Pane fatto in casa ricetta facile.

Fonte della ricetta

Pane integrale veloce e croccante
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni1 pagnotta
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gfarina integrale
  • 100 gfarina 00
  • 175 gacqua
  • 4 glievito di birra secco
  • 1 cucchiainosale
  • 1 cucchiainoolio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Bimby
  • Ciotola
  • Carta paglia
  • Leccarda
  • Coltello
  • Pellicola per alimenti

Come preparare il pane integrale veloce e croccante.

Procedimento Bimby
  1. All’interno del boccale inserite l’acqua e il lievito. Avviate per 2 minuti, 37°, velocità 1. Unite le farine, il sale e l’olio. Avviate per 3 minuti, modalità spiga. Lasciate lievitare l’impasto all’interno del boccale per circa 1 ora. L’impasto dovrà raddoppiare di volume.

  2. Trascorsa un’ora formate un filone e posizionatelo su una teglia da forno rivestita con la carta da forno. Praticate 2/3 tagli sulla superficie del pane e lasciate lievitare all’interno del forno spento con la luce accesa per circa 30 minuti.

  3. Scaldate il forno a 250° ventilato. All’interno del forno inserite un piccolo contenitore con dentro dell’acqua.

  4. Quando il forno avrà raggiunto la temperatura infornate e lasciate cuocere a 250° per 10 minuti, poi abbassate a 190° e lasciate cuocere per altri 20 minuti.

    (Se la superficie del pane dovesse scurirsi troppo, copritelo con un foglio di carta forno).

  5. Sfornate, lasciate intiepidire e servitevi pure.

Procedimento senza Bimby

  1. All’interno di una ciotola inserite le farine e il lievito. Mescolate con un cucchiaio. Praticate un buco al centro e aggiungete l’olio, l’acqua e il sale. Impastate fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Se l’impasto dovesse risultare troppo duro, potete aggiungere altra acqua. Purtroppo la quantità d’acqua varia a seconda della farina utilizzata. Inserite l’impasto ottenuto all’interno di una ciotola. Coprite con la pellicola e lasciate lievitare all’interno del forno spento con la luce accesa per circa un’ora. Trascorsa un’ora procedete come spiegato sopra.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.