Crea sito

Cotoletta alla palermitana

Cotoletta alla palermitana. Un secondo piatto semplice e gustoso. La carne non è fritta e la panatura è senza farina e senza uova. La cotoletta alla palermitana è la versione light della classica cotoletta. Infatti oltre a non contenere le uova per la panatura, non viene fritta ma cotta alla piastra. Il risultato è sorprendente. Fuori è croccante, mentre l’interno risulta morbido. E’ un piatto sfizioso da consumare senza sensi di colpa. Non so se questa ricetta sia la versione originale. Io l’ho trovata sul web e veniva chiamata così. Mi raccomando se conoscete la ricetta originale, scrivetemi tutto nei commenti.

Cotoletta alla palermitana
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 400 q.b. Petto di pollo
  • 130 g Pangrattato
  • q.b. Sale fino
  • 50 g Olio extravergine d'oliva
  • Aromi (a piacere)

Preparazione

  1. Sistemate le fettine di pollo all’interno di una ciotola. Coprite con l’olio. Aggiungete aromi e spezie a piacere. Potete utilizzare: aglio, cipolla, rosmarino, origano, salvia, menta…quello che preferite. Io ad esempio ho utilizzato origano, curcuma e curry. Più aromi userete più la cotoletta risulterà profumata. Lasciate riposare 15 minuti. Girate di tanto in tanto.

  2. Trascorsi i 15 minuti, sistemate del pangrattato all’interno di un piatto. Passate le fettine nel pangrattato dopo averle salate. Pressate bene in modo da far aderire perfettamente la panatura.

  3. Scaldate la griglia e cucinate le cotolette. Lasciate cuocere per un paio di minuti per lato. ( I tempi di cottura variano a seconda dello spessore della carne). La carne deve presentare le classiche righine.

  4. La cotoletta alla palermitana è perfetta accompagnata da verdure o patate arrosto. Per la ricetta delle CIME DI RAPE RIPASSATE IN PADELLA cliccate QUI

    Per la ricetta delle PATATE AL FORNO LEGGERE E GUSTOSE cliccate QUI

Note

  • Se preferite, potete utilizzare la carne di manzo, scegliendo le fettine più tenere come quelle di girello, scamone o cappello del prete in base ai vostri gusti.
  • La cotoletta alla palermitana si può congelare cruda se si è utilizzata carne fresca e non decongelata; prima di cuocerla va scongelata in frigorifero la sera prima.Per restare sempre aggiornati con le mie ricette seguitemi:

    PAGINA FACEBOOK

    ISCRIVITI AL MIO CANALE YOUTUBE PER NON PERDERE NEMMENO UNA VIDEO RICETTA

    CANALE YOUTUBE

    IL MIO PRIMO BLOG

    DIVERTIRSI IN CUCINA

Fonte della ricetta

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.