Crea sito

Carote al prezzemolo, contorno light

Carote al prezzemolo, contorno light. Un contorno semplice e veloce da preparare. Si adatta a moltissimi piatti sia di carne che di pesce. Vi propongo una versione light con pochissimo olio. Un contorno colorato e gustoso, perfetto in ogni stagione.

Se avete il Bimby e volete preparare questa ricetta cliccate qui: CAROTE AL VAPORE RICETTA LIGHT

Le carote apportano numerosi benefici alla salute. Possono essere consumate sia crude che cotte. Sono perfette come base di numerosi frullati. Molti di voi sapranno che mangiare carote aiuta a favorire l’abbronzatura perché sono ricche di betacarotene, elemento che stimola la melanina.

Mi raccomando, se provate questa ricetta fatemi sapere. Vi aspetto.

Carote al prezzemolo
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 1 persona
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 200 g Carote
  • q.b. Sale
  • 1/2 cucchiaio Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Succo di limone
  • q.b. Prezzemolo
  • 3 cucchiai Acqua

Preparazione

  1. Spuntate la carote, pelatele e lavatele. Tagliatele a rondelle sottili.

  2. All’interno di una padella antiaderente versate l’olio e lasciatelo scaldare leggermente poi aggiungete le carote.

  3. Mescolate bene il tutto e unite l’acqua e il succo di limone. Chiudete la padella con il coperchio e lasciate cuocere a fuoco medio per circa 10 minuti.

  4. Trascorsi i dieci minuti, togliete il coperchio e proseguite la cottura, fino a  quando le carote risulteranno cotte e senza liquido di cottura.

  5. Se gradite a fine cottura potete aggiungere del prezzemolo tritato.

    Sono buone sia calde che fredde.

  6. Potrebbero piacerti anche queste ricette:

Note

Per restare sempre aggiornati con le mie ricette seguitemi:

PAGINA FACEBOOK

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOUTUBE PER NON PERDERE NEMMENO UNA VIDEO RICETTA

CANALE YOUTUBE

IL MIO PRIMO BLOG

DIVERTIRSI IN CUCINA

Grazie Chiara

 

Per questa ricetta ho preso spunto qui

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.