Brioche sfogliate a forma di farfalla

Brioche sfogliate a forma di farfalla. Semplici da preparare. Super golose e belle da vedere. Perfette per la colazione.

Le brioche a forma di farfalla sono semplici da preparare, ma per qualsiasi dubbio sotto troverete anche la video ricetta. Sicuramente vi sarà molto utile per il passaggio della creazione delle farfalle. Per guardare il video cliccate qui.

Ma vediamo subito come preparate le brioche a forma di farfalla.

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Divertirsi in cucina per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Potrebbero piacerti anche queste ricette:
 Girelle brioche al forno
Brioche veloci senza lievitazione

Fonte della ricetta

Brioche sfogliate a forma di farfalla
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore 20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni6 brioche
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gfarina Manitoba
  • 100 gfarina 00
  • 60 glatte
  • 45 gacqua
  • 1uovo
  • 45 gzucchero
  • 50 gburro
  • 1 bustinalievito di birra secco
  • 1 cucchiainoestratto di vaniglia
  • q.b.burro (per sfogliare)
  • q.b.zucchero (per sfogliare )

Strumenti

  • Ciotola
  • Forchetta
  • Pellicola per alimenti
  • Mattarello
  • Cucchiaio di legno
  • Coltello
  • carta da forno
  • Leccarda

Come preparare le brioche sfogliate a forma di farfalla

  1. All’interno di una ciotola inserite la farina manitoba, la farina 00 e il lievito di birra secco. Mescolate con una forchetta.

  2. Unite lo zucchero e mescolate, sempre con la forchetta.

  3. Unite il latte e l’acqua. Mescolate con la forchetta.

  4. Unite l’uovo e mescolate. Aggiungete un cucchiaino di estratto di vaniglia. Iniziate ad impastare a mano. Infine unite il burro morbido a pezzetti. Lavorate l’impasto con le mani fino ad ottenere un panetto omogeneo.

  5. Inserite il panetto ottenuto all’interno della ciotola. Coprite con la pellicola e lasciate lievitare all’interno del forno spento con la luce accesa fino al raddoppio. Ci vorranno circa due ore.

  6. Dopo la lievitazione, riprendete l’impasto e lavoratelo qualche istante su un piano leggermente infarinato. Dividete l’impasto in pezzettini. Ogni pezzettino dovrà avere il peso di circa 80 g. Io ho ottenuto 6 pezzettini. Lavorate i pezzettini in modo da ottenere delle palline.

  7. Coprite le palline con un canovaccio e lasciate lievitare per circa 20 minuti.

  8. Aiutandovi con un mattarello stendete ogni pallina in un disco di circa 16 cm di diametro.

  9. Spalmate ogni cerchio con del burro fuso e spolverizzate con lo zucchero.

  10. Arrotolate il dischetto. Portate le due estremità verso il centro. Girate il cilindro in modo che il punto di chiusura capiti sotto. Al centro del cilindro mettete il bastoncino di un cucchiaio di legno e premete leggermente. Tagliate a metà le due ali. Giratele in modo da avere la sfogliatura davanti a voi. Vi consiglio di guardare il video per capire questo passaggio. E’ molto più facile a farsi che a dirsi.

  11. Sistemate le farfalle su una teglia da forno rivestita con la carta da forno. Lasciate lievitare all’interno del forno spento con la luce accesa per circa 40 minuti.

  12. Infornate in forno caldo, statico a 180 gradi. Lasciate cuocere fino a doratura. Ci vorranno circa 20/25 minuti.

  13. Sfornate, lasciate intiepidire e se gradite spolverizzate con zucchero a velo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.