Brioche a forma di fiore

Brioche a forma di fiore. Delle brioche semplici da preparare. Sono sofficissime: perfette per la colazione e la merenda.

Se volete preparare delle brioche dalla forma particolare, questa è la ricetta giusta. Le brioche a forma di fiore sono perfette per iniziare la giornata nel migliore dei modi.

Ma vediamo subito come prepararle.

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Divertirsi in cucina per non perdervi le mie VIDEO RICETTE.

Potrebbe piacerti anche questa ricetta: Brioche soffici al limone.

Le brioche a forma di fiore sono state preparate da nonna Teresa. Ha trovato la ricetta sul web. Mi raccomando provatele perchè sono buonissime e sofficissime.

Fonte della ricetta.

Brioche a forma di fiore
  • DifficoltàFacile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore 15 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni12 brioche
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

200 g farina 00
200 g farina Manitoba
120 g latte
10 g lievito di birra fresco
2 uova
60 g zucchero
70 g burro (a temperatura ambiente )
1 scorza di limone
1 bustina vanillina
q.b. marmellata

Strumenti

1 Ciotola
1 Forchetta
1 Spatola
1 Pellicola per alimenti
1 Carta forno
1 Leccarda
1 Coltello
1 Bicchierino

Come preparare le brioche a forma di fiore

All’interno di una ciotola inserite il latte tiepido, il lievito e lo zucchero. Mescolate in modo da far sciogliere il lievito.

Unite le uova, la vanillina e la scorza grattugiata di un limone non trattato. Mescolate con una forchetta.

Unite le due farine. Mescolate con una spatola, poi proseguite impastando a mano. Quando l’impasto inizierà a prendere corpo unite il burro a pezzetti. Impastate fino a quando il burro non sarà completamente assorbito. L’impasto risulterà morbido e appiccicoso.

Trasferite l’impasto su un piano leggermente infarinato, e formate un panetto. Mi raccomando non aggiungete altra farina. Inserite il panetto ottenuto all’interno di una ciotola imburrata. Coprite con la pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio. Io lascio lievitare l’impasto all’interno del forno spento con la luce accesa. Ci vorranno circa 2/3 ore.

Trascorso il tempo di lievitazione posizionate l’impasto su un piano leggermente infarinato. Schiacciate l’impasto con le mani in modo da formare un cerchio. Dividete il cerchio ottenuto in 12 parti. Ogni parte dovrà avere il peso di circa 65 gr. Con ogni parte formate delle palline.

Sistemate le palline su una teglia da forno rivestita con la carta da forno. Lasciatele lievitare all’interno del forno spento con la luce accesa fino al raddoppio. Ci vorrà circa un’ora.

A lievitazione avvenuta, prendete una pallina e posizionatela su un piano leggermente infarinato. Schiacciate il centro della pallina aiutandovi con un bicchierino infarinato. Poi praticate otto tagli aiutandovi con un coltello.

Togliete il bicchiere e bucate la parte centrale con i rebbi di una forchetta.

Stringete con le dita ogni pezzetto di impasto in modo da ottenere la forma dei petali.

Sistemate i fiori su una teglia da forno rivestita con la carta forno. All’interno della cavità inserite la marmellata. Lasciate riposare 15 minuti circa, poi infornate in forno caldo, statico a 180 gradi. Lasciate cuocere per circa 12 minuti. Mi raccomando verificate i tempi di cottura in base al vostro forno.

Sfornate, lasciate intiepidire e se gradite spolverizzate con zucchero a velo. Servitevi pure.

Per restare sempre aggiornati con le mie ricette seguitemi:

Facebook

Instagram

Canale YouTube 

Tik Tok

Il mio primo blog: Divertirsi in cucina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.