Tortelloni spinaci e ricotta

Tortelloni spinaci e ricotta

I tortelloni sono una pasta all’uovo ripiena tipico dell’Italia settentrionale, in genere simile ai tortelli, ma con ripieno di magro. Tale ripieno può essere comunque molto vario a seconda del luogo geografico. Nella zona di Modena vengono di solito consumati con ripieno di ricotta, a Ferrara , Reggio Emilia e Mantova, sono famosi i tortelloni di zucca, dal sapore dolciastro reso ancora più accentuato dall’amaretto grattugiato inserito nel ripieno. Un altro tipo sono i tortelloni spinaci e ricotta consumati o con un sugo di pomodoro o con burro e salvia.

 

Ingredienti per circa 150 tortelloni

per la pasta fresca all’uovo
  • 350 grammi di semola di grano duro
  • 150 grammi di farina 00
  • 5 uova
  • un pizzico di sale
  • acqua se serve
per il ripieno

Tortelloni spinaci e ricottaCome preparare i tortelloni spinaci e ricotta

1. Preparare la pasta fresca all’uovo

2. Scottare gli spinaci, strizzarli per bene e poi mettere in una casseruola 2 cucchiai di olio di oliva e uno spicchio d’aglio e lasciarlo rosolare per un pò. Aggiungete gli spinaci e lasciateli cuocere in modo che si asciughino. Una volta che sono asciutti togliete l’aglio e sminuzzateli con l’aiuto del tritatutto.
In una ciotola mettete la ricotta , un uovo e il parmigiano reggiano grattugiato, sale, pepe e noce moscata e mescolare bene.
Aggiungere gli spinaci e amalgamate bene. Fate riposare in frigorifero per almeno 30 minuti

3. Stendete la pasta fresca (penultimo livello) e mettetela sul pianale. Tagliate la pasta dividendola in due strisce nel senso della lunghezza e poi tagliatela formando dei quadrati. Mettere un pò di ripieno al centro del quadrato e poi piegate formando il tortellino.

Tortelloni spinaci e ricotta

Tortelloni spinaci e ricotta

per capire come si chiude il tortellone mi sono aiutato con questo video

Una volta formati i tortellini metteteli sulla spianatoia distribuendo un pò di farina e girandoli ogni tanto in modo che asciughino bene.

Tortelloni spinaci e ricotta

4. Cuocerli in acqua salata per circa 5 minuti

Conditeli con burro e salvia e parmigiano reggiano

Ti invito a lasciare un commento e ad iscriverti al blog per ricevere via mail le nuove ricette

(Visited 1.246 times, 1 visits today)
Precedente Girandole di pane farcite Successivo Pesto agli aromi dell'orto