Torta mocaccina

Torta Mocaccina

Torta mocaccina

La preparazione della Torta Mocaccina non è stata semplicissima e la decorazione non è venuta decisamente bene. Ho voluto comunque inserire la ricetta in quanto come gusto mi è piaciuta …cercherò di migliorare con la prossima.

images pasta frolla al cioccolato
125 grammi di burro morbido
125 grammi di zucchero
1 uovo medio
1 pizzico di sale
1/2 bustina di lievito per dolci
200 grammi di farina
40 grammi di cacao amaro
ganache di cioccolato
110 millilitri di panna fresca
150 grammi di cioccolato al 60%
crema pasticcera
300 millilitri di latte
2 tuorli
60 grammi di zucchero
30 grammi di amido di mais
30 grammi di caffè solubile (io ne ho usati 15 grammi)
ganache al cioccolato bianco
100 millilitri panna fresca
200 grammi di  cioccolato bianco tritato

procedimento:

1. Prepariamo per prima la frolla montando il burro morbido in planetaria con la foglia (oppure con un semplice sbattitore elettrico) con lo zucchero, il sale . Aggiungiamo l’uovo, lo facciamo amalgamare e la farina setacciata insieme al cacao e al lievito. Impastiamo quel tanto che serve ad amalgamare il tutto. Appiattirla e metterla in frigo avvolta da pellicola almeno un ora.
2. Prepariamo ora la crema pasticcera mettendo a scaldare il latte A parte rompiamo i tuorli, lo zucchero e l’amido di mais. mescoliamo e stemperiamo, sempre mescolando, col latte caldo. Versiamo nuovamente il tutto nella pentola e cuociamo, sempre mescolando, fino a due minuti dopo aver raggiunto il bollore. Appena cotta, mettiamo in una ciotola e copriamo con pellicola a contatto per evitare che faccia la pellicina.

 

3. Per preparare la ganache al cioccolato basta portare a bollore la panna e versarci subito dopo il cioccolato tagliato a pezzi grossolani, aspettare un minuto e poi mescolare con la frusta fino a che non diventa lucida e liscia.
4. Tirare fuori dal frigo la pasta frolla e stenderla fino a circa 3mm. Rivestite uno stampo da crostata imburrato e dal diametro di circa 24 cm. Altezza del bordo 3 cm.
Mischiate la crema con la ganache al cioccolato nero e il caffeè solubile. Lasciate riposare un pochino per dare modo al caffè di sciogliersi e mescolare , quindi, fino a che non diventa liscia.
Versare nella tortiera (Tenendone da parte 2 cucchiai per la decorazione finale) e cuocere a 175 gradi per circa 30 minuti.
5. Una volta cotta fate raffreddare velocemente (dopo averla fatta leggermente acclimatare l’ho messa in freezer).
Preparare la ganache al cioccolato bianco portando la panna a bollore e versandola subito sul cioccolato bianco tritato. Mescolata finchè non diventa liscia e lucida.
Versare la ganache al cioccolato bianco sulla torta ormai fredda. Mettere i due cucchiai di ganache al cioccolato fondente tenuta da parte in un cornetto di carta forno o in una sacca da pasticceria. Fare un forellino per la fuoriuscita non molto grande e partendo dal centro della torta disegnare dei cerchi
Con uno stuzzicadenti ora fate il decoro seguendo il diametro della torta e immergendolo per circa 2/3 millimetri. Disegnate un altro diametro perpendicolare e così via fino a decoro finito. (a me il decoro non è uscito bene in quanto la ganache al cioccolato bianco era troppo liquida)

 

 

(Visited 836 times, 1 visits today)
Precedente Fiocchi di neve con miele e cioccolato Successivo Muffin zucca cardamomo e mandorle