Torta fredda allo yogurt e pesche

Torta fredda allo yogurt e pesche

Se avete voglia di un dolce fresco e goloso la torta fredda allo yogurt e pesche è quello che fa per voi. E’ facile e veloce da preparare.

Se vuoi preparare un’altra torta fresca prova la torta fresca alle fragole

Torta fredda allo yogurt e pesche

Ingredienti

per il pan di spagna
  • 100 grammi di farina 00
  • 50 grammi di zucchero di canna
  • 50 grammi di zucchero semolato
  • 3 uova
  • 1 bustina di vanillina

per la crema
  • 500 grammi  di yogurt greco
  • 50 grammi di zucchero di canna
  • 50 grammi di zucchero semolato
  • 6 grammi di gelatina in fogli
  • 3 pesche mature
  • 2 grammi di gelatina in fogli

Torta fredda allo yogurt e pesche

Come fare la torta fredda allo yogurt e pesche

1. Pan di spagna: Montate per 10 minuti le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio. Aggiungete la farina setacciata e la vanillina e amalgamate il composto mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per evitare che si smonti. Trasferite il tutto in uno stampo a cerniera di 20/22 cm di diametro precedentemente unto con olio e infarinato oppure ricoperto con carda a forno.

Infornate il pan di spagna in forno statico preriscaldato a 180° per circa 30-35 minuti, sfornare e lasciare raffreddare.

2. Pan la crema: lavorate lo yogurt greco con lo zucchero. Sciogliete in poca acqua i fogli di gelatina precedentemente ammollati in acqua fredda. Unite la gelatina alla crema, mescolate e lasciate da parte

Mettete a cuocere a fuoco basso in un pentolino 3 pesche tagliate in piccoli pezzi con poco acqua e un cucchiaio di zucchero. Cuocete per circa 10 minuti mescolando di tanto in tanto.

Sciogliete in poca acqua i fogli di gelatina precedentemente ammollati in acqua fredda e unitela alle pesche.

3. Rivestite uno stampo a cerniera con la pellicola trasparente e sulla base mettete il pan di spagna. Bagnate con acqua e brandy (oppure con del succo di arancia) e adagiate le pesche.

Versate la crema allo yogurt  livellate con la spatola

Guarnite la superficie con dei pezzi di pesca

4. Mettete a riposare la torta fredda alla yogurt e pesche in frigorifero per almeno tre  ore prima di servirla

Ti invito a lasciare un commento e ad iscriverti al blog per ricevere via mail le nuove ricette

Torta fredda allo yogurt e pesche

(Visited 899 times, 1 visits today)
Precedente Torta mars e riso soffiato Successivo Meringata semplice