Torta a scacchi

Torta a scacchi

La torta a scacchi è una torta divertente e scenografica. Realizzato con una pan di spagna semplice  per creare i riquadri bianchi e pan di spagna al cacao  per quelli scuri. E’ la torta ideale per un’occasione importante da festeggiare in famiglia

Ingredienti

Per il pan di spagna
  • 3 tuorli
  • 150 grammi di farina 00
  • 150 grammi di zucchero,
  • 25 grammi di burro
Per il pan di spagna al cacao
  • 3 tuorli
  • 120 grammi di farina 00
  • 150 grammi di zucchero
  • 25 grammi di  burro
  • 30 grammi di cacao
Per la crema pasticcera
  • 250 millilitri di latte
  • 1 tuorlo
  • 60 grammi di zucchero
  • 30 grammi di amido di mais,
Per la bagna
  • 150 millilitri di acqua
  • 125 grammi di zucchero

Per la decorazione
  • 400 millilitri di panna
  • Aroma di vaniglia

Torta a scacchi

Come fare la torta a scacchi

1. Per il pan di spagna: montare le uova con lo zucchero e i tuorli. Sciogliere il burro. Setacciare la farina aggiungerla al composto di uova e zucchero, versandola a pioggia, e mescolare delicatamente dal basso verso l’alto. Unire il burro al composto e amalgamare bene. Versare in una tortiera da 26 cm imburrata e infarinata e cuocere a 180 gradi per 25 minuti.

2. Per il pan di spagna al cacao: con la frusta montare le uova con lo zucchero a velocità alta. Setacciare la farina e il cacao e aggiungerli al composto di uova, mescolando dal basso verso l’alto. Versare l’impasto in una tortiera da 26 cm imburrata e infarinata e cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 25 minuti circa.

3. Per la crema pasticcera: versare l’uovo in una casseruola , unire lo zucchero e mescolare. Aggiungere la fecola continuando a mescolare, aggiungere un po’ di latte e mescolare in modo che non ci siano grumi.
Aggiungere il resto del latte e far scaldare sul fuoco. Far cuocere fino a ottenere una consistenza densa e cremosa, continuando a mescolare bene per evitare che si formino i grumi. Versare la crema in una ciotola, coprire con la pellicola e far raffreddare.

4. Per la bagna: far bollire l’acqua con lo zucchero.

5. Per la composizione della torta: tagliare in due i pan di spagna, quindi copparli con diversi anelli concentrici (da 6 cm/10 cm/14 cm/18 cm/22 cm) (io ho utilizzato una serie di piatti appoggiandoli sul pan di spagna e poi tagliando con un coltello). Formare il primo strato partendo dall’esterno, alternando dischi di pan di spagna al cacao e dischi di pan di spagna bianco.

Bagnare i pan di spagna. Farcire con la crema pasticcera, quindi posizionare il secondo strato, partendo sempre dall’esterno, alternando i pan di spagna. Bagnare i pan di spagna e farcirli nuovamente con la crema pasticcera. Fare in totale 4 strati.

6. Per la decorazione: montare la panna aromatizzata con la vaniglia. Ricoprire la torta con la panna, aiutandosi con la spatola, in modo da creare una superficie liscia.
Io ho usato solo 200 millilitri di panna per cui non sono riuscito a ricoprirla bene e l’ho spolverizzata con del cacao formando dei quadretti.

Ti invito a lasciare un commento e ad iscriverti al blog per ricevere via mail le nuove ricetteTorta a scacchi

(Visited 4.236 times, 1 visits today)
Precedente Risotto Wurstel e Scamorza Successivo Biscotti di pasta frolla