Risotto con rosa camuna

La rosa camuna è un formaggio semigrasso, di breve stagionatura, a pasta semidura.

Nasce negli alpeggi del territorio di produzione ed è rappresentata da un simbolo importante, ovvero la rosa che i Camuni, antichissimo popolo, incisero sulle pietre della valle Camonica. Oggi questa incisione, che si può trovare anche sulle facce del formaggio, è il simbolo della Regione Lombardia.

Con questo buon formaggio ho preparato il risotto con rosa camuna

Risotto con rosa camuna
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • riso 380 g
  • rosa camuna 150 g
  • Brodo vegetale 1,5 l
  • Cipolle 1/2
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Vino bianco

Preparazione

  1. Iniziate con il preparare il brodo vegetale. Preparate il brodo mettendo circa 2 litri di acqua in una pentola con tre patate sbucciate , due carote pulite, mezza zucchina  e un pò di sale (non mettete tanto sale in quanto aggiusterete di sale il riso in cottura). Portate a bollore e lasciare cuocere per circa un’ora.

    Quando il brodo vegetale è pronto togliete le verdure e utilizzatele per preparare il  pasticcio di wurstel.

  2. Rosolate la cipolla tagliata fine con un filo di olio, aggiungete il riso e fatelo tostare.
    Bagnate con il vino bianco, dopo che il vino sarà consumato continuate la cottura aggiungendo il brodo vegetale.

    Regolate di sale
    Terminata la cottura (circa 15 minuti) togliete la pentola dal fuoco e  aggiungete  la rosa camuna tagliata a dadini

    Lasciate riposare il risotto per circa 5 minuti e poi servite

Note

Ti invito a lasciare un commento e ad iscriverti al blog per ricevere via mail le nuove ricette

(Visited 563 times, 1 visits today)
Precedente Gnocchi alla crema di scampi Successivo Pane uvetta e noci con lievito naturale

Lascia un commento