Panettone

Panettone

Quando arriva Natale preparo sempre il panettone. La preparazione è abbastanza lunga ma i risultati sono ottimi: il panettone è leggero e morbidissimo

Nella preparazione si usano i tuorli, se vuoi utilizzare gli albumi puoi provare a fare le lingue di gatto senza burro che sono veloci e molto buone oppure i brutti ma buoni con doppia cottura

Grazie al sito viva la focaccia da dove ho preso la ricetta

Ingredienti (panettone da 1kg)

PRIMO IMPASTO
  • 300 grammi di farina Manitoba
  • 180 grammi di lievito naturale tipo polish
  • 3 tuorli (io qualche volta ne uso 2)
  • 100 grammi di acqua
  • 70 grammi di zucchero
  • 75 grammi di burro a temperatura ambiente
SECONDO IMPASTO
  • 150 grammi di farina 0
  • 25 grammi di zucchero
  • 3 tuorli (io qualche volta ne uso 2)
  • 45 grammi di acqua
  • 5 grammi di sale
  • 10 grammi di miele
  • 75 grammi di burro a temperatura ambiente
  • 100 grammi di uvetta
  • 50 grammi di scorza cedro
  • 50 grammi di scorza d’arancia  (qui potete trovare la ricetta per prepararle)
  • 5 gocce aroma di rum
  • 5 gocce aroma di vaniglia

PanettoneCome fare il panettone

1. 19:00 PRIMO IMPASTO Mettete nella planetaria il lievito naturale con acqua zucchero e farina e iniziate l’impasto, aggiungete il primo tuorlo e lasciate che venga assorbito, poi aggiungete il secondo tuorlo lasciate che venga assorbito e aggiungete il terzo tuorlo. Aggiungete il burro un pezzetto alla volta.  Mettete l’impasto in un contenitore e lasciate lievitare nel forno con la luce accesa per 8-10 ore

2. 09:00 SECONDO IMPASTO Mettete il primo impasto nella planetaria con acqua zucchero e farina e iniziate l’impasto. In un piatto unite i tuorli, il miele, gli aromi, il sale e mescolate e poi aggiungetelo all’impasto un pò alla volta. Aggiungete il butto un pezzetto alla volta.
Aggiungete l’uvetta precedentemente messa in ammollo e poi strizzata e asciugata bene
Aggiungete la frutta candita e impastate bene

panettone tradizionale

3. Mettete l’impasto sul pianale di legno a palla e lo copritela con una ciotola e lasciate lievitare per 1 ora. Trascorso il tempo fate 2 pieghe

pesate l’impasto, dovrebbe essere circa 1,2 o 1,3 kg. Io tolgo circa 200/250 grammi per fare in modo da lasciare un totale di 1,1 kg. Lasciando tutto l’impasto mi è capitato che in fase di cottura lievitasse troppo cadendo poi lateralmente. Con l’impasto tolto potete usare degli stampi da 100 grammi (i panettoncini da 100 grammi di cuocio a 190° per circa 15-20 minuti)

panettone tradizionaleformate una palla e mettetela nello stampo.

panettone tradizionale

panettone tradizionale

 Lasciate lievitare per circa 6 ore nel forno con la luce accesa

4. ORE 18:00 Trascorso il tempo togliete lo stampo dal forno e lasciate  prendere aria per 45/60 minuti

panettone tradizionale

5. ORE 19:00 Fate due tagli al panettone e mettete del burro fuso sopra (circa 20 grammi) e poi richiudete i lembi

panettone tradizionale

panettone tradizionale

panettone tradizionale

6. ORE 19:30 Mettete il panettone in forno preriscaldato a 200° per 7m/10m

7. ORE 19:40 Aprite il forno per lasciare fuoriuscire il vapore e impostate il forno  a 190° e cuocete per 40 minuti. Dopo circa 20 minuti (o quando ha raggiunto il colorito che vi va bene) coprite il panettone con della carta alluminio in modo che non scurisca troppo.

8. ORE 20:20 Sfornate il panettone  e capovolgeteto infilando degli aghi da lana appendendolo tra due pile di libri e copritelo con uno stofinaccio

Panettone width=

9. Al mattino il panettone è pronto e potete conservarlo in un sacchetto alimentare

Ti invito a lasciare un commento e ad iscriverti al blog per ricevere via mail le nuove ricette

(Visited 671 times, 1 visits today)
Precedente cous cous del giorno dopo Successivo Spezzato o spezzatino e brasato