Brutti ma buoni con doppia cottura

Brutti ma buoni con doppia cottura

I brutti ma buoni con doppia cottura sono biscotti croccanti veramente buoni e ideali per ogni occasione.

I brutti ma buoni sono dei dolcetti la cui origine non è sicura infatti alcuni pensano sia originaria della città di Gavirate (VA) mentre altri invece  ritengono che questo prodotto dolciario abbia origine nella città piemontese di Borgomanero. Io propendo per questa seconda ipotesi in quando fin da piccolo mangiavo questi buonissimi biscotti comprati a Borgomanero

Vuoi provare un altro biscotto con doppia cottura ?  guarda i cantucci o biscotti di Prato

Ingredienti per circa 20-22 brutti ma buoni

  • 120 grammi di albumi a temperatura ambiente
  • 180 grammi di zucchero
  • 200 grammi di granella di nocciole
  • 1 pizzico di sale

brutti ma buoni con doppia cotturaCome fare i brutti ma buoni con doppia cottura

1. Tritate le nocciole non molto finemente.

2. Mettete gli albumi a temperatura ambiente nella ciotola della planetaria con un pizzico di sale e iniziare a montare e quando si forma la schiuma incorporate lo zucchero un pò alla volta

3. Quando gli albumi sono ben montati aggiungete la granella di nocciola e con un cucchiaio di legno o con una spatola mescolate con movimenti dal basso verso l’alto

brutti ma buoni con doppia cottura

4. Versate il composto in un pentolino e cuocete a fiamma bassa continuando a mescolare per non far attaccate il composto.

brutti ma buoni con doppia cottura

Cuocete per circa 15 minuti fino a che il composto è ben asciugato e si è colorito un pò. brutti ma buoni con doppia cottura

5. Coprite la placca del forno con della carta da forno e disponete dei mucchietti del composto formandoli con un cucchiaio.

brutti ma buoni con doppia cottura

6. Cuocete in forno preriscaldato a 150° per circa 25 minuti. I brutti ma buoni devono colorare un pò.

7. Lasciate raffreddare i brutti ma buoni con doppia cottura e poi toglieteli dalla placca e serviteli.

Ti invito a lasciare un commento e ad iscriverti al blog per ricevere via mail le nuove ricette
(Visited 1.727 times, 1 visits today)
Precedente Riso venere ceci e mazzancolle Successivo Biscottoni di castagne